Windows Defender arriva sui Mac

Microsoft ha deciso di portare il suo antivirus Windows Defender su macOS. Non sarà più dedicato esclusivamente alla difesa di Windows, e cambierà nome in Microsoft Defender.
Sarà inizialmente disponibile solo per le aziende, ma potrebbe seguire una versione per i normali utenti privati.

Mentre molti proprietari di Mac ancora pensano di essere quasi immuni da rischi, OS X come abbiamo già spiegato non è immune dai virus. Ecco perché chiunque utilizzi un Mac, ma soprattutto le aziende, dovrebbero prendere in considerazione l’installazione di una qualche forma di protezione antivirus (qui trovi i migliori).

Microsoft Defender ATP (Advanced Threat Protection) è un programma progettato per proteggere i computer da malware. Offre protezione completa dalle minacce, con la possibilità di eseguire scansioni del sistema quando necessario.
L’idea è di rendere la vita più facile agli amministratori IT, e Microsoft Defender fa parte di Microsoft 365 e con più aziende che utilizzano sia Windows che Mac, portarlo su macOS ha molto senso. E secondo Microsoft Communities, Microsoft Defender per Mac è quasi identico alla versione di Windows.

Microsoft Defender è attualmente disponibile in anteprima limitata per le aziende che hanno sia Windows e Mac. I clienti di Microsoft Defender ATP possono richiedere di partecipare all’anteprima, con macOS Mojave, macOS High Sierra e macOS Sierra tutti supportati.

In futuro è probabile che il Defender sarà disponibile anche per Linux, perché, proprio come macOS, Linux non è immune ai virus.

Il miglior Antivirus per Mac

Il perchè della scelta di Microsoft

Microsoft sta spostando il suo approccio incentrato su Windows e si può paragonare questo concetto a come portare le app di Office su iPad e Android. Il loro obiettivo è quello di proteggere ogni endpoint in modo che questa esperienza di Microsoft 365 non sia solo centrata su Windows.
Dato che Microsoft Defender fa parte del pacchetto Microsoft 365, potresti chiederti perché quegli utenti si preoccupino del Mac, ma ci sono molte aziende che usano un mix di macchine Windows e Mac e che forniscono a tutti i loro dipendenti Office già. Avere una soluzione di sicurezza che si estende su entrambi i sistemi può ridurre notevolmente la complessità per i reparti IT e restare al passo con le vulnerabilità della sicurezza su un sistema è già abbastanza difficile da iniziare.

Oltre al lancio della versione Mac di Microsoft Defender ATP, l’azienda ha annunciato anche il lancio di nuove funzionalità di gestione delle minacce e delle vulnerabilità per il servizio. Negli ultimi mesi, Microsoft aveva già lanciato una serie di nuove funzionalità che aiutano le aziende a monitorare e identificare proattivamente le minacce alla sicurezza.

Quindi, con questo nuovo strumento, Microsoft utilizza le sue tecniche di machine learning per dare la priorità ai thread e presentarli ai propri clienti per la correzione.

Se invece stai cercando più informazioni sugli antivirus progettati per Mac leggi la nostra comparativa completa.

 

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeper Download MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *