Norton antivirus per Mac recensione

La protezione antivirus di Norton è una delle più antiche nel mondo dei computer, perchè è attiva sin dai tempi del DOS, verso la fine degli anni ’80. Oggi Security la versione Deluxe per Mac di questo eccellente software è quasi completa come la corrispondente edizione di Windows, e offre molto più della semplice protezione contro virus e malware. Ha infatti un firewall, la prevenzione degli exploit, il rilevamento del phishing e molto altro.
Non è nella nostra comparativa dei migliori antivirus per Mac, ma ha diverse ottime funzioni e caratteristiche.

Come funziona Norton per Mac

Come altri antivirus, anche Norton richiede un riavvio per completare l’installazione una volta che lo si è scaricato. Una volta che il sistema si riavvia, Norton ti chiede di installare diverse estensioni per Chrome, Firefox e Safari, in modo da avere tutti i tuoi browser protetti. Inoltre visualziza un rapido tour delle funzionalità del programma, che è sempre disponibile dal menu Guida.

La finestra principale ha uno sfondo bianco con un indicatore di stato di sicurezza che occupa la maggior parte dello spazio e cinque icone verdi nella parte inferiore:
Sicurezza Scansioni, LiveUpdate, Avanzate e Aggiungi dispositivi.
Quando fai clic su una delle icone, i relativi dettagli e impostazioni si inseriscono per sostituire l’indicatore di stato.

Molte funzionalità dell’edizione di Windows non vengono visualizzate su un Mac. Tra questi ci sono il gestore delle password di Identity Safe, un filtro antispam, un’utilità di pulizia dei file e un gestore dei programmi di avvio.

Buoni punteggi nei test sui virus

Un paio dei grandi laboratori internazionali di test hanno testato anche il Norton, insieme ad altri antivirus per Mac.
Il test di protezione da malware per Mac è il più importante di AV-Test Institute e Norton ha ottenuto una protezione del 100%. Anche Bitdefender, Intego e Kaspersky hanno preso il 100 percento in questo test. Norton ha anche ottenuto il punteggio più alto nel test PUA, o software potenzialmente indesiderato.

Potresti pensare che sia strano testare l’antivirus Mac con malware Windows, ma entrambi i laboratori lo fanno. Molte piccole reti hanno sia computer Windows che macOS; non vorresti che il tuo Mac fungesse da canale per il malware di Windows per l’infezione. Norton è andato meno bene in questo test, infatti ha trovato solo il 70 percento dei campioni di virus Windows, ma altri cinque prodotti hanno ottenuto il punteggio migliore, oltre il 99 percento.

Le scansioni pianificate

Come molti prodotti antivirus, Norton consente di scegliere tra una scansione completa dell’intero sistema e una scansione rapida che analizza solo una parte del sistema, la più esposta ai rischi. Il tempo richiesto per queste scansioni varia molto, ma la sua scansione rapida si è rivelata molto veloce nei test, terminando in 30 secondi. Solo Webroot SecureAnywhere Antivirus si è dimostrato più veloce, richiedendo solo 15 secondi per una scansione veloce.

Il tempo medio di una scansione completa per i recenti strumenti antivirus Mac è di 42 minuti. Norton ha terminato una scansione completa del MacBook in uso in soli 10 minuti.

In teoria, una volta installato l’antivirus e completata una scansione completa, la protezione in tempo reale dovrebbe gestire eventuali nuove infestazioni. Norton Symantec ti permette inoltre di programmare una scansione settimanale nel giorno e nell’ora che hai scelto. È inoltre possibile scegliere se eseguire una scansione completa del sistema, una scansione di tutte le cartelle utente o una scansione del solo disco di avvio.

Protezione contro le truffe del Phishing

Il phishing è il termine che usiamo per i siti web che si mascherano come siti finanziari o altri siti sensibili, sperando di rubare credenziali di accesso da vittime incaute. A differenza del malware, che generalmente deve essere sintonizzato su una piattaforma operativa specifica, il phishing funziona su qualsiasi piattaforma e qualsiasi browser. Tutto ciò che richiede è un utente disattento.

Norton per Mac offre non uno ma due livelli di protezione contro il phishing, con due aspetti molto diversi. Un livello sostituisce l’URL del problema con una pagina di avviso che contrassegna l’URL come sospetto, dannoso o fraudolento. L’altro visualizza una finestra pop-up intitolata Norton Rating, con un collegamento per visualizzare un report completo sul sito.

Bitdefender Antivirus per Mac è risultato il migliore in questo test, battendo Norton di 5 punti percentuali. Anche Kaspersky ha fatto bene, rimanendo a un solo punto da Norton.

Un firewall completo

Come Intego e McAfee AntiVirus Plus, Norton offre una protezione firewall sul Mac. Ti avvisa quando sei connesso a una rete non sicura e configura automaticamente la protezione quando torni a una rete affidabile. Per impostazione predefinita, consente tutte le connessioni di rete in uscita e blocca le connessioni in ingresso non richieste.

Norton include una protezione attiva contro gli attacchi di exploit sulle vulnerabilità nel sistema operativo e nelle applicazioni più diffuse. È possibile visualizzare l’impressionante elenco di attacchi bloccati e persino visionare una pagina online che li descrive ciascuno. Una funzionalità chiamata DeepSight blocca i contatti provenienti da un elenco costantemente aggiornato di aggressori noti.

Il blocco dell’applicazione, disabilitato per impostazione predefinita, impedisce ai programmi non autorizzati di utilizzare la rete e le connessioni Internet. Se lo accendi, ricevi un pop-up ogni volta che Norton vede un nuovo programma che tenta una connessione.

Anche se non raggiunge il livello del firewall di Windows, il firewall nella versione Mac di Norton è tra i migliori. Se abiliti il ​​controllo delle applicazioni, preparati a una serie iniziale di pop-up, ma una volta passati, la navigazione dovrebbe essere regolare.

Prestazioni e impatto sul sistema nella media

Norton Security Deluxe ha avuto un impatto medio-basso sulle prestazioni del Mac. I test hanno valutato misurando il tempo di completamento del test benchmark OpenOffice personalizzato,  La macchina di prova era un MacBook Pro con display Retina, con CPU Core i7 da 2,6 GHz, 8 GB di RAM e 70 GB di dati memorizzati su un’unità a stato solido da 512 GB.

Dopo aver installato Norton Security Deluxe sul MacBook Pro, il test di OpenOffice è terminato in media in 2 minuti e 24 secondi, ovvero solo 2,5 secondi in più rispetto a prima dell’installazione di Norton. Questo significa solo l’1,7 percento, più o meno nella media degli antivirus testati.

Versioni, prezzi e supporto del sistema operativo

Il prezzo base per un anno per proteggere un Mac è di 39,99 , che ti consente di installare la protezione su un massimo di cinque dispositivi macOS, Windows o Android. Vediamo ora le varie versioni proposte:

  • Versione standard per 1 Mac 39,99 euro l’anno
    protezione virus, online
  • Security deluxe: fino a 5 dispositivi tra cui anche smarthphne e tablet a 39,99 il primo anno (poi 79)
  • Norton Premium: fino a 10 Mac o dispositivi a 59,99 il primo anno (dopo 89) con in più funzioni di backup e archiviazione di 25GB in cloud compresa

Sul sito del programma troverete le informazioni aggiornate
e sconti sugli abbonamenti

Conclusioni e valutazione

L’abbonamento annuale a Symantec Norton Security Deluxe per Mac consente di installare la protezione su cinque dispositivi (macOS, Windows, iOS o Android), ed è indicata sopratutto se avete più tipologie di computer in casa o in ufficio, perchè permette una certa flessibilità che non tutti i prodotti hanno.
Se si punta invece a un software dedicato per Mac OS X consigliamo Mackeeper (che ha anche molte utility interessanti), oppure il valido Bitdefender.

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeper Download MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *