Microsoft 365 per Mac: ha senso fare l’abbonamento o ci sono alternative?

Microsoft Office ha pochi rivali da così tanto tempo sia per l’offerta che per le capacità, Office è spesso considerato la migliore serie di app di produttività per il lavoro d’ufficio, che unisce perfettamente la velocità e la sicurezza delle App basate su desktop con la comodità delle piattaforme online e mobili.
Attualmente Office mantiene ancora una quota di mercato e una popolarità considerevoli, anche se esistono alternative gratuite come Google Docs e LibreOffice.
Più avanti parleremo di questo aspetto e di come funzionano Word, Excel e PowerPoint.

Per accedere a Microsoft 365 è possibile acquistare un abbonamento online, così si potrà accedere ai file salvati da qualsiasi dispositivo perché sono archiviati nel cloud.

Microsoft 365 per Mac

Microsoft 365 e gli abbonamenti: personali e family

Come nella maggior parte dei servizi in abbonamento, il numero di edizioni e livelli disponibili è notevole, spiegare la differenza tra i vari livelli può diventare lungo e noioso! Microsoft 365 Personal Edition è ideale per l’uso domestico ed è particolarmente conveniente per famiglie che hanno bisogno di una suite per ufficio che copra le esigenze personali, scolastiche e lavorative.

Microsoft 365 Home Personal: ideale per i singoli utenti, il livello Personal ha un costo annuale di 69 euro o un canone mensile di 6,99 e dà accesso (su un PC o Mac) alle versioni premium di Word, Excel, PowerPoint e Outlook (che aumenta la capacità della casella di posta elettronica a 50 GB).

L’accesso a queste applicazioni è disponibile su desktop, mobile o Office per il web, inoltre, avrai a disposizione 1 TB di spazio di archiviazione cloud e 60 minuti di chiamate Skype al mese, OneNote, un’assistenza tecnica completa e una sicurezza avanzata sia per la posta elettronica che per OneDrive.
Se utilizzi anche il PC avrai accesso anche a Publisher e Access.
Microsoft 365 Home Family: Il livello è quasi identico a quello Personale, ma è possibile condividere l’abbonamento con un massimo di cinque persone.
Ogni utente otterrà tutti i vantaggi dell’abbonamento, tra cui 60 minuti di chiamate Skype al mese, 1 TB di spazio di archiviazione cloud personale e l’aggiornamento della casella di posta elettronica a 50 GB. Se è già stato creato un account Microsoft Family, i membri del gruppo accederanno automaticamente a Microsoft 365 senza bisogno di alcuna configurazione.

Vuoi un Mac sempre pulito,
veloce e in ordine?

Abbonamenti Business a vari livelli

Microsoft 365 Business Apps: Il livello Apps fornisce le versioni premium desktop, mobile e Office per il web di Word, Excel e PowerPoint, oltre a 1 TB di spazio di archiviazione cloud. L’abbonamento costa 8 euro per utente, al mese, con un impegno annuale.
Tuttavia, se non si desidera impegnarsi per un anno, la tariffa per l’abbonamento mensile a Microsoft 365 Apps sale a 10 euro per utente.
Microsoft 365 Business Basic: questo livello include solo l’accesso alle versioni mobile e Office for the web premium di Word, Excel, PowerPoint e Outlook.
Le uniche versioni desktop disponibili in questo abbonamento sono Microsoft Publisher e Access per gli utenti PC.

Il livello Basic include anche l’accesso a Microsoft Teams, Exchange e SharePoint con una casella di posta elettronica ampliata da 50 GB che consente domini personalizzati. Microsoft 365 Business Basic prevede un impegno annuale di 5 per utente al mese o un costo mensile di 6 dollari.

Microsoft 365 Business Standard: L’abbonamento Standard include tutto ciò che è presente nell’abbonamento base, oltre alle versioni desktop premium di Word, Excel, PowerPoint e Outlook. Sono inoltre disponibili servizi aggiuntivi con Microsoft Forms e Bookings per ottenere feedback e facilitare la programmazione con i clienti.

Microsoft 365 Business Premium: Il livello Premium di Microsoft 365 Business include tutto ciò che è presente nel livello Standard, con in più servizi e strumenti di gestione incentrati sulle aziende; include anche strumenti di sicurezza di livello superiore che consentono di scansionare i messaggi di posta elettronica alla ricerca di link e allegati potenzialmente dannosi, di gestire i diritti di informazione sui file, di conservare a lungo termine i messaggi di posta elettronica con Exchange Online Archiving e di cancellare da remoto i dati dai dispositivi smarriti o rubati grazie a Microsoft Intune.
Questo livello è perfetto se si prevede di gestire una grande quantità di dati sensibili che devono essere gestiti in modo sicuro e costa 20 euro per utente al mese con un impegno annuale.

Acquisto in una volta sola di Office 2021

È ancora possibile acquistare Office 2021 pagando una sola volta, se si preferisce possedere il software a titolo definitivo, ma il costo è di 149 euro per l’edizione Home & Student o di 249 euro per l’edizione Home & Business. Entrambe le edizioni di Office 2019 includono le versioni classiche di Word, PowerPoint ed Excel, che non dispongono di molte delle funzionalità presenti nelle versioni premium di Microsoft 365. Gli acquirenti dell’edizione Home & Business riceveranno anche una versione classica del client di posta elettronica Outlook, ma in generale gli abbonati a Microsoft 365 otterranno di più rispetto alle offerte di Office 2021.

Come averlo a gratis!

Ci sono due modi per accedere alla suite per ufficio di Microsoft senza pagare nulla, Il primo è se siete studenti o insegnanti di una scuola idonea, potete utilizzare gratuitamente una versione di Office 365 Education Edition! Per verificare se siete idonei visitate il sito web di Microsoft e controllate la sezione dedicata all’istruzione.
Un altro modo per accedere ad applicazioni come Word, Excel, OneNote e PowerPoint è Office for the web di Microsoft, che è gratuito per chiunque abbia un indirizzo e-mail Outlook (@Outlook, @Hotmail, @Live o @msn).
Per accedere a queste applicazioni online, basta visitare la pagina di Outlook e registrarsi o effettuare il login, ma le app di Office per il web hanno funzioni limitate e non sono all’altezza delle versioni premium disponibili con l’abbonamento a Microsoft 365.
Tuttavia sono perfettamente in grado di svolgere la maggior parte delle attività e sono ottime se si ha bisogno di accedere a una suite d’ufficio leggera per le attività più piccole.

Design e interfaccia

Microsoft ha lasciato abbastanza invariato l’aspetto e lo stile della sua suite per ufficio, se in passato hai utilizzato una versione della suite per ufficio di Microsoft, non importa quanto sia cambiata, l’aspetto del software vi sembrerà sempre familiare.

Il vantaggio di essere la suite per ufficio più diffusa è che i software alternativi cercano di emularla piuttosto che innovarla. Questo si vede soprattutto in suite come LibreOffice, dove l’idea è quella di decodificare le offerte di Microsoft e offrirle senza il prezzo di listino. In questo modo Microsoft si trova in una posizione in cui il suo design, la sua interfaccia e i suoi layout sono considerati lo standard di riferimento, il che significa che ci si trova quasi a proprio agio nel software anche se non lo si è mai usato prima.

L’intera suite ha un design uniforme e semplice nei menù, e si può gestire qualsiasi app di Microsoft 365 senza problemi, l’adozione generalizzata della barra degli strumenti a nastro nei programmi Microsoft ha reso la navigazione più semplice che mai e ha anche un aspetto fantastico.
La possibilità di ridurre tutte le opzioni di formattazione, progettazione e creatività in un unico menu contestuale, senza rinunciare a ciò che si ha a portata di mano, fa sì che i menu a discesa precedentemente ingombrati sembrino una polverosa reliquia del passato.

Gli strumenti più utilizzati saranno sempre immediatamente visibili, riducendo così le perdite di tempo nella navigazione e aumentando la concentrazione sull’attività da svolgere. La barra multifunzione è inoltre completamente personalizzabile se si desidera apportare modifiche o scambiare gli strumenti in base alle proprie esigenze. In ogni programma sono disponibili opzioni di formattazione ancora più rapide, semplicemente facendo clic con il tasto destro del mouse su un elemento qualsiasi; in questo modo viene visualizzato un menu contestuale fluttuante che consente di modificare rapidamente la formattazione, la modifica o il layout.
Quando si utilizza un software di produttività, si vuole essere il più produttivi possibile e l’attenzione di Microsoft nel mantenere questi programmi privi di ingombri riduce notevolmente le distrazioni. Non ci sono menu inutili, né barre laterali invadenti, né la graffetta Clippy. Il design è minimale ma non spartano e, indipendentemente dall’applicazione utilizzata, Microsoft 365 mette a disposizione la sua vasta gamma di funzioni e strumenti senza sprecare spazio sullo schermo.

Caratteristiche principali

Microsoft Word, Excel e PowerPoint, i tre software di produttività principali di Microsoft sono diventati tutti sinonimi delle attività che svolgono, le versioni premium di queste app all’interno di Microsoft 365 includono nuovi strumenti e funzionalità, che ne aumentano il già notevole potenziale.
Editor è proprio una di queste funzioni premium, progettata per migliorare la scrittura al di là della semplice offerta di un controllo ortografico e grammaticale. Lavorando con Editor, Microsoft Word ora analizza i potenziali miglioramenti del vostro lavoro, offrendo suggerimenti su come migliorare la chiarezza e la concisione o su come ristrutturare le frasi.

Editor per Microsoft Word è un correttore di bozze potenziato dall’intelligenza artificiale che si concentra sul miglioramento della scrittura dell’utente, evitando pregiudizi, luoghi comuni e testi troppo informali.
È anche completamente personalizzabile, il che è ottimo se volete adattare il vostro stile di scrittura. Siete più tipi da scrittura informale? Basta regolare i controlli di formalità nelle impostazioni e l’editor saprà che non deve preoccuparsi troppo di contrazioni, gergo o marcatori di opinione. È anche possibile tenere traccia di eventuali pregiudizi di genere, età o razza, per garantire che la vostra scrittura sia di facile lettura per il più ampio pubblico possibile.

PowerPoint ha uno strumento premium simile, chiamato Presenter Coach, supportato dall’intelligenza artificiale consente di provare le presentazioni e di ricevere un feedback sul ritmo, sull’intonazione e sul potenziale uso di frasi sensibili. Presenter Coach individua anche tutte le parole riempitive che produciamo quando il nostro cervello entra in modalità “paura del palcoscenico”, incoraggiando a preparare e memorizzare meglio la vostra presentazione.
Dopo ogni prova, Presenter Coach fornisce statistiche sulla durata della presentazione e sulle parole da evitare. Inoltre, tiene traccia del ritmo medio della presentazione e della sua originalità rispetto alle diapositive fornite. È uno strumento fantastico per aiutarvi a ottenere fiducia e feedback sui vostri progetti, senza far impazzire i vostri amici e familiari con presentazioni simulate in cui si sentono obbligati ad andarci piano.

Excel non è privo di funzioni premium: Money in Excel è la soluzione unica per gestire e comprendere le vostre finanze. Infine, potete osservare il vostro stato finanziario via desktop, tablet o cellulare, mentre grafici e cifre splendidamente presentati vengono popolati automaticamente una volta che avete collegato Excel al vostro conto corrente o al vostro conto di risparmio.
Soldi in Excel è in grado di eseguire in pochi istanti ciò che altrimenti richiederebbe ore di configurazione manuale per essere replicato, e avere rappresentazioni visive delle entrate e delle uscite può spesso fare la differenza nella comprensione delle proprie finanze.
Anche Outlook e OneDrive ricevono un trattamento premium, con una casella di posta elettronica da 50 GB e uno spazio di archiviazione cloud da 1 TB. La protezione avanzata contro il phishing e le minacce informatiche lavora in tandem con la crittografia delle e-mail per mantenere al sicuro la vostra casella di posta elettronica, mentre OneDrive dispone di una protezione contro i ransomware per garantire che il vostro archivio cloud non venga compromesso.

Pro e contro

  • La suite per ufficio più ricca di funzioni
  • Funzionalità di collaborazione senza pari
  • Visualizzazione a tutto schermo senza distrazioni in Word
  • Comode funzioni automatizzate in Excel
  • Aggiornamenti regolari con funzioni aggiuntive
  • Include l’accesso alle versioni web e mobile
  • Outlook manca di funzioni essenziali rispetto alle vecchie versioni
  • Le funzioni di automazione di Word sono difficili da controllare
  • Alcune funzionalità snon sono facilmente accessibili nascoste in troppi menu

Prestazioni e compatibilità

Se si possiede un dispositivo Windows, Android, macOS o iOS, è più che probabile che si soddisfino i requisiti minimi richiesti da Microsoft, ci sarà bisogno di una delle tre ultime versioni di macOS.
Le varianti online di Word, PowerPoint, Excel e Outlook sono consigliate per l’uso con Microsoft Edge, Internet Explorer, Firefox, Chrome e Safari.

Conclusioni

Microsoft 365 grazie a decenni di sviluppo alle spalle gode di una profondità senza pari di funzioni e strumenti in termini di suite per ufficio online o basata sul cloud, Microsoft ha ancora un po’ di strada da fare prima di rivaleggiare con la popolarità e la fluidità di Google Docs, ma come suite di applicazioni desktop non c’è davvero niente di meglio.

Molti hanno cercato di imitarlo ma Microsoft 365 continua a essere un passo avanti rispetto alla concorrenza, offrendo un’esperienza utente di alto livello e facilmente accessibile a tutti. L’unico ostacolo da superare è il pagamento di un abbonamento, in presenza di un mare di alternative gratuite.

Il costo dell’abbonamento sarà il fattore decisivo per molti, quindi, se questo è un ostacolo per voi, ricordate che ci sono molte suite per ufficio da provare, la maggior parte delle quali gratuite, ma in effetti è possibile provare Microsoft 365 per un mese senza alcun costo.

Conosci CleanMyMac? scopri la migliore soluzione per tenere in ordine il Mac!
scarica la versione free

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto