Il pericoloso Shlayer trojan colpisce il 10% dei Mac

Secondo un ricercatore di sicurezza della Kaspersky, l’anno passato, il 2019, lo Shlayer Trojan ha infettato un Mac su dieci e ha rappresentato quasi il 30% di tutti i rilevamenti per il sistema operativo di casa Apple.

La diffusione del virus è in gran parte dovuta all’intelligenza della modalità di propagazione utilizzata dai suoi creatori.
Tuttavia gli alti tassi di infezione stanno ulteriormente sfatando il mito della presunta immunità dei Mac.

Ma qual è esattamente la caratteristica chiave che ha finora permesso a Shlayer di avere successo e che gli ha dato una tale longevità? La risposta è la semplicità stessa.

Che cos’è lo Shlayer trojan?

Lo Shlayer è un virus Trojan specifico per Apple progettato per rubare le informazioni dai computer, lanciare pubblicità dannose e persino consentire l’accesso alle tue informazioni crittografate.
Mentre il malware tradizionale si diffonde attraverso l’uso di tecniche di phishing o collegamenti diretti a software dannoso.
Shlayer è una razza diversa, e si concentra sul targeting di eventi popolari, programmi televisivi, collegamenti all’interno dei video di YouTube e ci sono stati persino collegamenti pericolosi trovati negli articoli di Wikipedia.

Come funziona il nuovo trojan

Supponiamo che un ignaro utente desideri guardare il nuovo episodio del tuo programma TV preferito, ma ecco il problema: non hai accesso al canale legittimo su cui lo show è trasmesso.
Molte persone effettuano spesso una rapida ricerca su Internet per trovare un modo per visualizzare il programma gratuitamente per non abbonarsi ai canali a pagamento.

Molto spesso, il sito Web “gratuito” che promuove il tuo programma preferito è in realtà un sito Web dannoso che nasconde l’intenzione di ottenere l’accesso alle tue informazioni.
Quando un utente fa clic sul collegamento, tenterà di riprodurre il video, ma dopo aver fatto clic sul video, verrà visualizzato un messaggio che indica che si deve aggiornare il proprio Flash Player (qui trovi la nostra guida per farlo in sicurezza) per poter visualizzare il video. Si tratta di un tranello molto utilizzato già in passato da altri virus.
Non appena l’utente installa l’aggiornamento fasullo, il suo computer verrà immediatamente infettato da Shlayer Trojan Virus.

Il finto messaggio di aggiornamento Flash

Dopo che l’installazione fraudolenta di Flash Player ha terminato l’installazione, ci sarà un’offerta per installare BlueStacks App Player, e anche se l’utente infetto fa clic su “salta” sull’installazione di questo software, è già troppo tardi e il suo Mac è stato infettato con lo Shlayer Trojan.

I pericoli dopo l’infezione?

Dopo l’installazione del virus trojan, sul tuo computer verrà automaticamente installata un’estensione per browser dannoso.
Questa estensione monitorerà la cronologia di ricerca e navigazione, reindirizzandoti ad altri motori di ricerca.
La parte più pericolosa di Shlayer Trojan Virus è il fatto che gli hacker che l’hanno creato possono accedere alle tue informazioni crittografate come: informazioni bancarie online, dettagli di accesso per e-mail e altre attività sicure.
Questo è una notizia particolarmente spaventosa perché gli hacker avranno accesso completo a tutti i tuoi dati personali e privati. Oltre al furto delle informazioni personali, questo malware inserirà anche pubblicità e script in qualsiasi pagina Web visualizzata.

Come puoi proteggerti?

Il modo migliore per proteggersi dai malware, incluso lo Schlayer Trojan Virus, è disporre di un antivirus affidabile (qui abbiamo comparato i migliori).
Associa questo a comportamenti di ricerca web istruiti e ridurrai notevolmente le probabilità di un attacco.
Se per qualsiasi motivo ti imbatti in un sito Web che ti chiede di installare un aggiornamento, lascia immediatamente il sito Web!

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeper Download MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *