Attenzione ai falsi aggiornamenti di Flash player per Mac

Navigando in rete ti sarai certamente imbattutto in fastidiosi annunci che appaiono  quando un video o un gioco non viene riprodotto perché Adobe Flash Player deve essere prima aggiornato.
Qual è la risposta più immediata a questi pop-up?
Si fa immediatamente clic sull’aggiornamento nella speranza di poter giocare o guardare quel video che ti interessa, ma se non si presta attenzione possono esserci delle conseguenze pericolose per il tuo Mac, perché hai inconsapevolmente permesso a un criminale informatico di accedere al tuo computer!

Per evitare problemi abbiano scritto una guida per l’aggiornamento sicuro del Flash player.

Esempio di falso annuncio che dice di aggiornare il Flash Player, ma in realtà fa scaricare un virus

Attenzione agli aggiornamenti fasulli

Hanno la tendenza a operare con programmi di utilità fasulli – come Mac Auto Fixer o Mac Cleanup Pro e molte altre – che riportano problemi che non esistono e a volte, possono manipolare gli utenti con successo per attivare una copia del malware. Entrambe le due false utility di sistema una  volta installate nel computer – inconsapevolmente dall’utente – eseguono finte scansioni sul computer e segnalano centinaia di problemi inesistenti sul Mac.
Quello che succede dopo è il costante e fastidioso reindirizzamento del browser come conseguenza dell’attività del malware.

I Cibercriminali utilizzano anche Flash Player

La ragione per cui questi criminali attirano gli utenti con il Flash player è probabilmente perché questa è un’applicazione comune che viene utilizzata da molti e che ci sono molti video e giochi online che richiedono l’uso di questo plugin per i browser, quindi per loro è facile attaccare la maggior parte degli utenti, perchè la maggior parte delle persone non capisce cosa c’è di sbagliato nell’aggiornare il proprio Adobe Flash Player e  considera il programma attendibile, motivo per cui è un’esca così ovvia essere utilizzata dai criminali informativi per spargere virus e pubblicità ingannevoli.

Il virus si manifesta di solito con un pop-up che dice che Adobe Flash Player è obsoleto e ha bisogno di un aggiornamento, e prontamente pubblicizza il download di una versione più recente.
Questa è l’esca in cui un utente tende a cadere perché quel “download di versioni successive” una volta cliccato apre le porte al malware.

COME FUNZIONA IL VIRUS

Il virus può avere vari effetti, i più comuni sono i reindirizzamenti su pagine web dannose o pubblicitarie,  la modifica alle impostazioni Internet e ai server DNS che servono ad instradare il traffico dati sulla rete.
Il virus si imposterà negli elementi di login e inizierà a utilizzare i meccanismi di evasione antivirus come l’avvio di scansioni non necessarie sul computer e la segnalazione di vari problemi che rallentano il computer, ma in realtà non esistono e esporrebbero l’utente a cadere in altre trappole.
Per alcuni utenti, ciò causerebbe un allarme che alla fine li farebbe pagare per risolvere i problemi, magari acquistando un falso antivirus che è anch’esso un malware.

Un altro esempio di falso banner che vuole farti cliccare

Come rimuovere il falso FLASH ADOBE FLASH UPDATE VIRUS

  • apri la cartella Utility e cerca il Monitor delle attività
  • dentro il monitor devi cercare file sospetti di programmi che non sono di OS X ne che hai mai installato e quindi scegliere di chiudere il processo
  • una finestra chiederà se sei sicuro di uscire dal processo, scegli forza uscita.
  • Quindi fare nuovamente clic sul pulsante Vai, quindi selezionare Applicazioni nell’elenco. Cerca il malware con il tasto destro del mouse e Spostalo nel cestino. Se ti viene chiesta inserisci la tua password utente.
  • Vai sul Menu Apple e fai clic sull’opzione Preferenze di Sistema.
    Seleziona Account e scegli gli elementi di accesso. Verrà visualizzato un elenco di app che vengono avviate con il computer. Cerca anche qui elementi estranei al Mac e disattivali.

Leggi anche la nostra guida alla rimozione dei virus.

Reimpostare Safari
Apri il browser e vai al menu Safari. Dall’elenco a discesa, seleziona Preferenze.
Apri la scheda Privacy in alto dopo aver scelto Preferenze. Cerca l’opzione che dice Rimuovi tutti i dati del sito web e selezionala.
Apparirà una finestra di dialogo di conferma e includerà una breve descrizione su cosa succederà dopo aver scelto di resettare tutto. Si affermerà solo che si verrà semplicemente disconnessi da alcuni servizi e si incontreranno altre modifiche con il comportamento del sito Web dopo il ripristino. Se tutto va bene, puoi scegliere di procedere e fare clic sul pulsante Rimuovi ora.
Per cancellare in modo selettivo i dati da siti Web specifici, cerca il pulsante Dettagli e fai clic su di esso. Può essere trovato nella sezione Privacy delle Preferenze di Safari.
Ti verrà fornito un elenco di siti Web che hanno potenzialmente memorizzato contenuti sensibili nel tuo computer, come cache e cookie. Cerca quelli che causano il problema e scegli di rimuovere o rimuovere tutto.
Fai clic su Fine quando sei pronto per uscire.

Pulire il Mac da virus e pubblicità con Clean My Mac

Lo strumento di pulizia automatica del computer che consigliamo è Clean My Mac, un’applicazione che fornisce sicurezza e ottimizzazione per il tuo Mac.
Questa applicazione è pensata per ripulire il computer e rimuovere tutte le applicazioni indesiderate e non necessarie che sono state scaricate nel sistema e proteggerà la privacy dell’utente eliminando i cookie di tracciamento; può anche liberare spazio su disco dell’utente e gestire le applicazioni di avvio.
Leggi la recensione del software e provalo gratis!

Dopo il completamento del processo di installazione (scarica sul sito ufficiale il file di installazione) l’applicazione eseguirà automaticamente la scansione del computer da eventuali malware sospetti che sono stati installati in esso.
Analizzerà le cache, i log e controllerà persino il Mac per qualsiasi problema di privacy.
Dopo la scansione, riporterà lo stato del tuo Mac, e visualizzerà lo stato di salute e il numero di problemi rilevati dall’applicazione nel sistema.

Il miglior Antivirus per Mac

Tuttavia, è sempre meglio tenere a mente di non scaricare o installare alcun aggiornamento che non provenga da siti legittimi perché causerà solo problemi nel tuo software e rallenterà il funzionamento del tuo sistema ed evidentemente, sarai tu a subirne le conseguenze.

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeper Download MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *