Apple mail come impostare un nuovo account

Il Mac offre un’app di posta elettronica gratuita chiamata Apple Mail che è presente su ogni Mac ed è molto apprezzata per la sua semplicità.
Apple Mail è piuttosto versatile, con molte opzioni e funzionalità e può essere personalizzato.
Ricordati che Apple Mail è anche un servizio: è il sistema con cui ottieni il tuo indirizzo mail e con il quale invii e ricevi email.

Come configurare la Apple mail

Apri il programma di posta. Se non hai ancora aggiunto un nuovo account, verrai indirizzato direttamente alla finestra Aggiungi account, se ciò non avvenisse dal menu Mail scegli la voce Preferenze, e poi nuovo Account.
Qui dovrai scegliere il tipo di account che preferisci tra i vari disponibili:

tra cui ovviamente quelli italiani come tiscali, libero, tim ecc, basterà scegliere la voce in basso Altro account mail…

Nella successiva schermata dovrai aggiungere dati come l’indirizzo di posta, il tuo nome e cognome, e le informazioni di accesso (login) come la password:

I dati specifici per il controllo della casella di posta come il server di posta in ingresso Pop3 e in uscita SMTP dovrai verderli nelle pagine dei vari provider di servizi.

Dopo che hai compilato tutti i campi e cliccato su ok, Apple Mail tenterà di contattare il server di posta, se ci fossero dei problemi sarà visualizzato il messaggio “Impossibile verificare il nome account o la password” e verrà richiesto di controllare i dati inseriti.

Se si ricevono poche e-mail

Se ricevi solo poche e-mail al giorno, ti consiglio di restare con Apple Mail, a maggior ragione se non si tende a fare molto con quelle e-mail: se si deve solo leggerle e non agire in modo particolare su di esse.
Potresti usare una qualsiasi delle tante app di e-mail ma non vedresti alcun vantaggio, anzi alcune sono forse fin troppo complesse.

Chi riceve molte mail

Se ricevi 20 e-mail all’ora, non sarai in grado di controllarle. Anche se il tuo lavoro a tempo pieno sta nel consultare le mail avrai comunque delle difficoltà!

Per impostazione predefinita, Apple Mail ti mostrerà il nome del mittente, l’oggetto e le prime parole del messaggio.
In pratica però i mittenti ora possono cambiare quell’anteprima per mostrarti il ​​testo che preferiscono.
Quindi le newsletter via e-mail che promuovono un evento potrebbero scegliere di inserire la sede e la data.

Il miglior Antivirus per Mac

Tutto ciò che significa che puoi guardare un messaggio una volta e vedere immediatamente se devi fare qualcosa al riguardo, e questa è una cosa grandiosa che fa rispamiare tempo.

Apple Mail consente anche di specificare che vuoi essere avvisato se ricevi mail da certe persone.
Ti consente di decidere se vuoi sentire un bip quando il tuo capo o le email dei tuoi clienti arrivano, per farlo segnalali come VIP, per farlo seleziona il nome del mittente in qualsiasi email che ricevi è nel menu a discesa e vedrai l’opzione Aggiungi a VIP.

Questo è un sistema eccellente per quanto velocemente puoi farlo. Il nome del mittente in qualsiasi email che ricevi è un menu a discesa e contiene l’opzione Aggiungi a VIP.

Se invece è necessario reagire rapidamente alle e-mail che provengono da chiunque lavori su un determinato progetto, allora il sistema VIP di Apple Mail non può aiutarti: devi iniziare a controllare le regole di posta.
La versione Mac di Apple Mail contiene potenti regole o istruzioni che puoi fornire per gestire i vari messaggi, ma c’è un problema.
Devi lasciare Apple Mail sempre in esecuzione e su un Mac acceso in ogni momento!

L’alternativa è Gmail

Considerando che Gmail di Google è pieno di potenti opzioni per le regole, che chiama i filtri, che vengono eseguiti prima che la posta raggiunga anche il tuo Mac, sarebbe l’ideale.

Ma per ottenere questo tipo di funzionalità devi cambiare i servizi di posta: invece di usare iCloud Mail di Apple, devi ottenere un account Gmail di Google.

Esistono molti servizi di posta elettronica, tra cui i principali sono iCloud di Apple, Microsoft Exchange o Google Mail.
L’app Apple Mail funziona con qualsiasi provider di servizi di posta elettronica che puoi trovare.

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeper Download MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *