Un nuovo trojan per Mac OS X tenta di rubare i Bitcoins

Il successo della moneta virtuale Bitcoin, che comincia ad essere accettata anche in molti negozi e store online di primaria importanza ha attirato le mire degli hacker.
Come se l’instabilità del Bitcoin non fosse abbastanza, ora gli utenti Mac OS rischiano di perere un sacco di soldi se non stanno attenti, semplicemente installando una app contaminata con codice dannoso e mirato.
Il rischio è stato inizialmente rivelato da MacRumors, si tratta del trojan soprannominato “OSX/CoinThief.A”, che si maschera come una applicazione chiamata Bitcoin StealthBit, ed è stato inizialmente caricato su GitHub, un sito dedicato agli sviluppatori. Il creatore di OSX/CoinThief.A ha probabilmente utilizzato il codice sorgente da GitHub per sviluppare il malware.

Antivirus Mac comparativa

bitcoin mac

Una volta installata la versione contaminata di StealthBit installa le estensioni del browser in Google Chrome o Safari, a seconda di quello che si utilizza. Il browser infetto viene quindi monitorato e il traffico filtrato in modo da fornire poi informazioni di accesso per una moltitudine di servizi Bitcoin, tra cui MtGox, Blockchain.com e BTC-e.
Una volta individuaeti i dati di accesso, li invia indietro a chi ha sviluppato il malware che può quindi effettuare una sorta di “borseggio virtuale” e sparire poi nel nulla rischiando molto poco.
E ci sono già le prime vittime in rete, qualcuno che ha installato la versione contaminata di StealthBit ha riferito di aver perso 20 Bitcoins che in questo momento valgono circa 13 dollari, un brutto colpo.
Le potenzialità di questa truffa sono quindi notevoli.
Se avete scaricato StealthBit e utilizzate Chrome o Safari per OS X, consigliamo di controllare le estensioni generiche del browser chiamate “Blocco pop-up” o qualcosa del genere, e quindi eliminarle immediatamente.

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *