Un esempio di mail di phishing che chiede l’id Apple: come difendersi

Un lettore ci scrive mandandoci una mail di phishing che ha ricevuto recentemente.
La pubblichiamo perchè testimonia che anche i Mac sono ormai nel mirino di tentativi di operazioni fraudolente di vasta portata per carpire dati di accesso e personali.

Antivirus Mac comparativa

Apple mail di phishing
L’intestazione e la mail del mittente sembrano a prima vista attandibili, ma il testo scritto denota chiaramente che non è stata scritta da un madrelingua, e ha diversi errori grammaticali, che ci possono far subito sospettare l’inganno.
Ma se fosse stata scritta correttamente? un altro modo per capire che la mail è una truffa, e vedere, senza cliccarci sopra, dove portano i link esterni che sicuramente non puntano al sito della Apple ma su improbabili indirizzi esterni, come questo:

http://amcansportsonline.com/wp-cron/ComplePie/Content/ma/cdqssd/#

La prima cosa che si nota andandoci sopra, è che assomiglia vagamente al sito della Apple, e ci vengono subito chiesti i nostri dati di accesso (ovviamente non inserite nulla!!!) ma se clicchiamo su altri parti del sito come il menu in alto non funziona nulla, cioè si tratta di una sola singola pagina costruita per carpirci i dati personali.

Questi alcuni altri suggerimenti di Apple in materia di mail contraffatte.

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Antivirus Mac comparativa

Download MacKeeper Download MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *