Tag Archive for Software per Mac

CleanMyMac: recensione completa

Un Mac senza alcuna manutenzione è destinato a performance sempre minori, tempi di avvio più lunghi, poco spazio su hard disk ed eventuali altri problemi, vediamo come prenderci cura di lui con un programma di ottimizzazione che lo riporterà a come quando l’abbiamo comprato in negozio o quasi!

Cos’è CleanMyMac

Clean My Mac 3 è un software progettato dalla MacPaw specificatemente per “pulire” i Mac andando a cancellare i file inutili che possono rallentarlo e sicruamente rubano prezioso spazio su disco, vi meraviglierete di quanto spazio è possibile recuperare!
In certi casi si possono arrivare a recuperare decine di Gigabyte il tutto in modo semplice e sicuro, se usiamo il Mac da anni e non abbiamo mai pensato di fare pulizia, si possono infatti accumulare tantissimi file inutili, alcuni anche di grandi dimensioni oppure duplicati e foto che non useremo mai!
La stessa cosa dicasi per i programmi installati di cui spesso perdiamo memoria e che intasano il sistema operativo OS X.

Le novità della nuova versione 3

CleanMyMac 3 aggiunge diverse nuove scansioni e test, le nuove funzionalità non appesantisno il sistema e i test possono essere configurati, c’è una buona gamma di preferenze e opzioni:

  1. Informazioni estese sull’hardware del tuo Mac, utile anche per la diagnostica del sistema in caso di problemi
  2. Stato di salute per i dischi rigidi
  3. Durata residua della batteria per il notebook
  4. RAM disponibile

Clean MY Mac fa delle semplicità di utilizzo una filosofia software e permette in breve tempo di eseguire una pulizia del sistema accurata e a misura di utente.

Le principali funzioni di Clean My Mac

Pulizia automatica di tutto il sistema
Clean My Mac si occupa di pulire i file di cache, i log, e tutti i file junk (spazzatura) che si accumulano nel tempo sul computer, così come le cartelle inutili. Il tutto in modo intelligente, sicuro e automatico.

Trova i file più grandi e decidi se non ti servono più
Spesso a occupare spazio a nostra insaputa sono pochi file di grandi dimensioni che magari avevamo dimenticato e che ora non ci servono più! In una schermata potremo vederli tutti e se è il caso cancellarli recuperando altro spazio sull’hard disk.

Metti ordine nelle tue foto con la funzione iphoto
Lo stesso discorso vale anche per la libreria delle foto, spesso le scarichiamo appena tornati dalla vacanze e ce ne dimentichiamo, senza pensare che anche gli scatti venuti male, o i doppioni restano sul disco fisso e occupano molti megabytes senza essere di nessuna utilità, anzi intralciando la ricerca delle foto migliori.

Disinstalla i programmi non più utilizzati
Spesso i nostri hard disk diventano cimiteri di programmi “morti”, cioè non più usati da mesi o anni, oppure da vecchie versioni non più aggiornate, CleanMyMac offre anche un potente uninstaller per localizzare le app sul tuo Mac, non solo nella cartella delle applicazioni ma anche nascoste in altre parti del sistema.
Importante: cancella tutti i file collegati ai programmi dinstallati senza lasciare scorie, come invece succede quando si trascinano le applicazioni nel cestino.

Le estensioni sotto controllo
Pensi di avere dei plugin per Safari o delle estensioni per Growl che non ti servono più? puoi vederle in una schermata e decidere quali cancellare, guadagnando velocità e spazio in un colpo solo. Se non sei sicuro se un’estensione ti serva puoi solo disabilitarla e poi eventualmente rimuoverla in un secondo momento!

Altre funzioni
Oltre a queste funzioni, Clean My Mac offre diverse altre utility di interesse, come l’eraser che bipassa il cestino e cancella in modo sicuro e definitivo i file; una funzione di scheduler per pianificare la pulizia quando si vuole; una funzione di scambio online dei risultati della pulizia con gli amici.

Qui trovate una completa recensione video in italiano:
https://www.youtube.com/watch?v=DVhgqaZfqx8

Richiede OS X 10.7 o superiore e circa 28 Mb di spazio libero su disco.

Scarica e prova il software!

CleanMyMac-download

Acquista il programma e vedi quanto spazio
può farti guadagnare!

acquistaCleanMyMac

Scarica Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac!

Download MacKeeper

Recensione di MacKeeper antivirus

Recensione di MacKeeper
non solo un antivirus ma una suite completa

MacKeeper è stato tra i primi antivirus a essere stato progettato appositamente per il Mac OS X, ma oltre a questa specifica funzione, viene venduto con una miriade di altre utility, è quindi una suite completa per la pulizia, l’ottimizzazione e la gestione del Mac.
Se hai un un Mac potresti avere necessità di vari programmi di utilità di sistema che consentano facilmente di realizzare varie cose quali la pulizia, la crittografia, il backup, la disinstallazione dei programmi e la rimozione di file duplicati o inutili, oltrechè proteggerlo con un antivirus.

Cos’è Mackeeper?

Non è solo un software antivirus, ma un insieme di programmi utili per il Mac, sia per migliorarne le prestazioni che per fare la corretta manutenzione del sistema operativo OS X.
Elenco delle utility presenti in MacKeeper
Sono 16 in totale e spaziano in vari campi, ecco le principali:

Avira è il motore antivirus del programma
Pulizia veloce con un click
Protezione contro il furto
Ricerca e file recovery
Crittografia dei dati
Backup e recupero dati
Monitor utilizzo dell’hard disk
Uninstaller avanzato
Utility contro i file duplicati
distruttore di file privati
Pulizia automatica del Mac
più altri secondari…

Come funziona Mackeeper?

Antivirus
La sicuruzza è diventata una priorità anche sul Mac, e questo modulo permette la navigazione sicura sui siti web con una protezione in tempo reale, che blocca i siti sospetti.
La scansione permette l’individuazione di tutti i tipi di virus, malware e trojan che si sono diffusi soprattutto nell’ultimo anno, con la garanzia dell’aggiornamento automatico del database delle definizioni dei virus, Mackeeper è sicuro, non ha virus ed è testato.

Pulizia del Mac

Il modulo di pulizia di Mac Keeper racchiude diverse utility come un pulitore di cache, un pulitore di registro e un cercatore di file obsoleti. Se state utilizzando il Mac da molto tempo, sarete molto sorpresi di quanto spazio questo piccola utility riuscirà a liberare dal vostro hard disk!
Dopo averlo fatto girare, può liberare diversi GB di spazio sul disco rigido. L’eliminazione di file che possono essere importanti viene scongiurata dalla richiesta del programma se si desidera eliminare i file vecchi.

Backup dei dati

I nostri computer hanno memorizzate informazioni fondamentali per la nostra vita, documenti di lavoro, immagini delle vacanze, dati sensibili ecc, è quindi molto importante avere un programma di backup che fa costantemente copie delle nostre informazioni importanti e le memorizza in un luogo sicuro, per il recupero in caso di guasto del disco rigido o l’attacco di virus e trojan che rubano i dati personali o li alterano.
Il modulo di backup di MacKeeper si fa  apprezzare per la facilità con cui può essere impostato;  è possibile eseguire il backup dei file tramite ZeoDisk o tramite un client FTP.
Basta selezionare i file che si desidera ed eseguire il backup. È anche possibile impostare una pianificazione permanente che vi permetterà di eseguire il backup dei file importanti con una frequenza che si adatta alle vostre esigenze, ad esempio giornaliera, settimanale o mensile perchè ognuno ha esigenze diverse nella salvaguardia dei dati e questo modulo verrà incontro alle esigenze specifiche di molte persone.

L’uninstaller

Può sembrare una utility superflua ma non è così! se si installano molti programmi nel corso del tempo il Mac può rallentare a causa di un hard disk sempre più pieno. Con il programma di disinstallazione di MacKeeper, è possibile sbarazzarsi di ogni file associato di un programma che si desidera disinstallare ed è anche estremamente veloce.

Modulo contro il furto del Mac

Questo è un modulo molto importante, strettamente collegato al servizio antivirus, che permetterà di monitorare in remoto ill Mac , semplicemente inviando un ticket al servizio clienti, quando il Mac è stato rubato o smarrito.
Ciò che rende questo modulo davvero speciale è che la persona che ha sottratto il Mac è ignara di essere sotto controllo e se invia ad esempio e-mail potrebbe essere possibile rintracciarla.

Altri moduli

Undelete: Hai eliminato un file importante e ti sei subito pentito? Non c’è da preoccuparsi, questa utility permette di individuare il file nel cestino e ti aiuta a ripristinarlo alla sua posizione originale .

Shredder:  è legato alla funzione undelete, se si è sicuri al 100% che non si desidera più un file e si vuole cancellarlo in modo definitivo e non più recuperabile da nessuno in un secondo momento questa è l’utility che fa per voi!

Utilizzo del disco: se si dispone di un disco rigido troppo pieno e non capiamo che cosa sta prendendo così tanto spazio, questo programmino mostrerà rapidamente i principali colpevoli del consumo di spazio sull’hardi disk. Abbiamo trovato un paio di grandi cartelle inutili che stavano sprecando un paio di GB. Un click elimina il problema immediatamente, occorre solo valutare con attenzione cosa cancellare e cosa no e assulutamente non i file di sistema Os X!

Manager predefinito delle apps:  dimenticate il manager OSX per le applicazioni! questa piccola utility fornisce un ottimo modo per gestire rapidamente ed efficientemente le estensioni dei file.

Encryptor: si hanno dei dati che si desidera conservare in modo criptato per elevarne la sicurezza e fare in modo che non siano accessibil ia chiunque? Evitiamo l’acquisto di costosi programmi di crittografia e utilizziamo questo piuttosto semplice da configurare.

Conclusioni, voto finale 9/10 –  CONSIGLIATO
(8 come antivirus più un punto per tutti gli altri programmi forniti insieme in bundle

Mackeeper opinioni e recensioni

Mac Keeper ha ottenuto numerosi riconoscimenti da siti di software specializzati come Softonic, Brothersoft, Tucows, Soft82.

Se vuoi provare Mackeeper gratis, fai il download qui

MacKeeper oltre a mettere in sicurezza il Mac dai nuovi virus in circolazione permette di velocizzare il Mac, creare spazio sul disco e di gestire molti altri aspetti senza acquistare programmi separati.
Richiede Mac OS X versione 10.6 o superiore.

Fai il download della versione di prova                                    o acquistalo direttamente:

Download MacKeeper                            Download MacKeeper

Un’ottima e completa recensione video in italiano (di applenotizie) su Youtube con molte funzioni del programma si può trovare a questo indirizzo:
https://www.youtube.com/watch?v=p8ZBYAUvK54

Scarica Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac!

Download MacKeeper

MacBooster: perchè è il miglior pulitore per Mac

Se il tuo Mac non è più veloce come quando l’hai comprato, l’avvio è lento e i programmi impiegano troppo a caricarsi, è ora di fare manutenzione!

MacBooster 4 nasce come strumento per la pulizia, l’accelerazione e l’ottimizzazione del vostro Mac, con un interfaccia molto user-friendly.
Senza dover addentrarsi in questioni tecniche, è sufficiente lasciar fare al software, iniziando facendo clic sui pulsanti Pulire e Boost per esempio, e partirà una scansione per trovare errori, problemi e file inutili da cancellare.
Alla fine viene mostrato quanto spazio sarà rimosso o quanti problemi richiedono di essere messi a posto, semplicemente premendo il pulsante Fix.

MacBooster3Caccia ai File inutili

MacBooster si occupa di pulire ben 13 diversi tipi di file inutili come:
vecchie applicazioni, file di linguaggi, cache, vecchi file di download e installazioni che si accumulano negli anni e rendno sempre più lento anche il Mac più potente. Presente anche lo strumento per cercare e cancellare i file di grandi dimensioni che occupano molto spazio su disco.
Stesso lavoro fatto con le foto che spesso sono anche doppie e triple e si accumulano disordinatamente sui nostri dischi, qui c’è uno strumento apposito.

Ottimizzazione di avvio, RAM e disco

L’applicazione è disponibile anche con uno strumento di miglioramento delle performance, che può arrestare i servizi di basso livello (e non utili) per accelerare il vostro Mac ulteriormente.
Libera quindi prezioda memoria RAM spesso occupata già all’avvio e ridarà smalto al Mac come se fosse nuovo o quasi, e migliora anche gli accessi all’hard disk gestendo la cache del disco in modo più avanzato rispetto ad OS X.
Tra gli altri strumenti ci sono: il pulitore di memoria, il trova file duplicati,la ricerca dei file di grandi dimensioni, un utile Uninstaller e l’ottimizzazione dell’avvio.

Ci sono un sacco di opzioni di ottimizzazione e pulizia, che coprono una vasta gamma di settori, quindi MacBooster è un alleato utile a mantenere efficiente il Mac. Manca invece ancora uno strumento di backup dei dati.

Uninstaller

MacBooster ha anche uno strumento spesso sottovalutato ma molto utile, e che dovrebbe essere sempre usato quando vogliamo cancellare un software che non ci serve più, in modo da cancellare tutti i file di installazione per bene, cosa che OS X da solo non fa, facendo sì che si accumulino file inutili e in qualche caso anche servizi all’avvio che rallentano sempre più il Mac.

File Eraser

Cancella in modo sicuro i file e i documenti in modo che non siano più recuperabili dall’hard disk, ed evitare che siano letti da occhi indiscreti.

Antivirus

Tra i vari strumenti è presente un antivirus e uno strumento di rimozione malware, non è però un antivirus con protezione in real time, ma solo a richiesta dell’utente, può essere utile per chi non vuole ram occupata sempre ma vuole controllare periodicamente il Mac o solo alcuni file scaricati da siti non sicuri.

Conclusioni

Una suite completa che con un unico prodotto consente di mantenere sotto controllo e sempre veloce e sicuro ogni tipo di Mac.
Facile da usare con schermate chiare, non ci sono dubbi è da tempo il top della categoria!

Requisiti: OS X 10.6 e successivi.
Voto 5/5 – Altamemente consigliato

Scarica la versione di prova gratuita!

MacBooster 4 download

Compra il programma sul sito del produttore

bottoneacquista

Scarica Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac!

Download MacKeeper

Cos'è e come funziona Gatekeeper per Mac

A seconda dei punti di vista, la sicurezza integrata nel più recente sistema operativo di Apple può essere molto valida in termini di protezione del computer oppure può essere vista come una manovra per condizionare gli utenti.

Questo perché il sistema Gatekeeper, la funzione di sicurezza di OS X Mountain Lion, funziona in modo simile alla piattaforma iOS che alimenta gli iPhone. Chi possiede un iPhone sa che si possono scaricare solo le applicazioni approvate e vendute attraverso l’App Store di iTunes. La parte positiva è che tutte le applicazioni devono essere approvate e confermate dall’Apple riducendo praticamente a zero la possibilità di diffusione di codici maligni, malware e virus. Quindi gli utenti hanno possono dormire sonni tranquilli, perchè le possibilità che un’applicazione dannosa possa infiltrarsi nell’iPhone sono ridottissime. Il rovescio della medaglia è che questo sistema garantisce vantaggi economici per l’azienda a causa della continua dipendenza degli utenti per ottenre nuove applicazioni.

Leggi anche la nostra guida completa alle impostazioni di sicurezza per Mac

Tornando a OS X, Gatekeeper ha tre impostazioni scelte dall’utente: possiamo consentire a software e applicazioni di terze parti l’esecuzione sul nostro sistema, accettare l’esecuzione di applicazioni da App Store o approvate dagli sviluppatori Apple, o consentire l’esecuzione di applicazioni esclusive solo dal Mac App Store ufficiale. Sembra abbastanza semplice, sono tre opzioni facili da capire.
Ma il pericolo (solo potenziale) è la terza opzione.Con questa opzione il nostro Mac si comporterà quindi come un iPhone, quindi un sistema sostanzialmente “chiuso”; tuttavia gli scettici temono che questa opzione sia il precursore di un futuro sistema operativo che consentirà agli utenti di eseguire il software solo se preventivamente autorizzato dalla Apple.
E ‘chiaro che Apple non ha fornito alcuna indicazione che si stia muovendo in quella direzione , e i Mac sono molto più complessi degli iPhone, oltre ad avere molteplici utilizzi e molto più sviluppatori di software indipendenti. Le critiche al sistema di protezione Gatekeeper sono quindi forse esagerate, e i recenti attacchi di malware hanno giustamente innescato una serie di azioni di protezione da pate di Apple che deve tutelare tutta la comunità degli utenti e le tre opzioni permettono anche di settare il proprio livello di conoscenza del mondo software.
Gli utenti più esperti che sanno rinoscere i file a rischio e sono dotati di software antivirus, possono usare la prima opzione mentre chi è  principiante e non ha necessità di installazioni di software particolari può usare la seconda o la terza.

Scarica Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac!

Download MacKeeper