Tag Archive for Antivirus

Antivirus per iPhone

Questo sito parla soprattutto di sicurezza e antivirus per Mac OSX, ma non potevamo dimenticarsci che molti utenti Mac utilizzano ovviamente gli iPhone!

Antivirus Mac comparativa

Si tratta di uno degli smartphone più sicuri disponibili oggi sul mercato, ma nonostante ciò con gli attacchi alla nostra privacy e con gli hacker costantemente alla ricerca di nuovi modi per accedere ai dati personali, è impossibile per qualsiasi dispositivo essere completamente sicuro.
Quindi ti sei informato e hai considerato di proteggere il tuo iPhone o anche l’iPad con un’app di sicurezza nello stesso modo in cui avresti protetto il tuo computer con un programma antivirus.

Quando digiti “antivirus” o simili nella ricerca dell’App Store, non escono molti risultati, questo è dovuto al fatto che Apple pone restrizioni piuttosto pesanti su ciò che le app di sicurezza possono fare. Tuttavia, daremo un’occhiata ai migliori e cercheremo di determinare quale sia la migliore app antivirus per iPhone.
Vedremo quali caratteristiche offrono, quanto sono facili da usare e quanto bene funzionano.

1) Mobishield: più di un antivirus

MobiShield è una delle app di sicurezza più popolari sull’App Store ed è la nostra prima scelta perhè da un sacco di informazioni in modo semplice. La schermata principale dell’app visualizza grafici utili che mostrano l’utilizzo della memoria e l’utilizzo dei dati nel tempo.
L’app offre anche il rilevamento di jailbreak, backup e ripristino, cancellazione sicura, utilizzo della batteria, informazioni sulla rete e notizie sulla sicurezza. La nostra critica principale è che l’interfaccia non è particolarmente ben strutturata e potrebbe essere più facile da usare. Potrebbe anche essere troppo tecnico per alcuni utenti e non offre molte indicazioni su come interpretare le informazioni che fornisce.
Scaricalo da qui sull’App store

2) Lookout amichevole e professionale

Lookout è un’azienda consolidata di sicurezza mobile che in passato ha collaborato con Apple per indagare sulle minacce alla sicurezza dell’iPhone. La loro app è di gran lunga la più user-friendly tra quelle presenti sullo store e l’interfaccia è semplice e facile da usare. Le funzionalità includono il rilevamento del jailbreak, la posizione del dispositivo mancante e il backup.
Con l’upgrade alla versione Premium, ricevi anche Theft Alerts e il Breach Report che ti avvisa se un servizio o un’app che usi viene violata. È anche l’unica app con un “Monitor app” che afferma di essere in grado di controllare le app installate per attività dannose.
Versione per iPhoneVersione per iPad

3) Protezione e navigazione anonima con Bytelabs

Questa app funziona in modo diverso dagli altri antivirus precedenti,  infatti non esegue la scansione del telefono o fornisce alcuna analisi diagnostica, ma fornisce una VPN (cioè un virtual private network) sicura che indirizza il traffico mobile attraverso il server protetto di Byte Labs. Ciò significa che puoi navigare in Internet senza rivelare la tua posizione. Inoltre bloccherà tutte le connessioni che ritiene malevoli o insicure.
Il lato negativo dell’uso della VPN è che alcune app e siti Web (ad esempio i servizi di streaming video) non funzionano su una connessione VPN. Questa app dispone anche di una funzionalità Device Health che controlla se il dispositivo è jailbroken, se il software iOS è aggiornato e visualizza l’utilizzo della memoria e dello storage.
Un’app buona, facile da usare che vale tutto il prezzo mensile che costa.

Antivirus Mac comparativa

 

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

MacKeeper la recensione e le opinioni sul primo antivirus per Mac

Recensione di MacKeeper
non solo un antivirus ma una suite completa

MacKeeper è stato tra i primi antivirus a essere stato progettato appositamente per il Mac OS X, ma oltre a questa specifica funzione, viene venduto con una miriade di altre utility, è quindi una suite completa per la pulizia, l’ottimizzazione e la gestione del Mac.
Se hai un un Mac potresti avere necessità di vari programmi di utilità di sistema che consentano facilmente di realizzare varie cose quali la pulizia, la crittografia, il backup, la disinstallazione dei programmi e la rimozione di file duplicati o inutili, oltrechè proteggerlo con un antivirus.

Antivirus Mac comparativa

Cos’è Mackeeper?

Non è solo un software antivirus, ma un insieme di programmi utili per il Mac, sia per migliorarne le prestazioni che per fare la corretta manutenzione del sistema operativo OS X.
Elenco delle utility presenti in MacKeeper
Sono 16 in totale e spaziano in vari campi, ecco le principali:

Avira è il motore antivirus del programma
Pulizia veloce con un click
Protezione contro il furto
Ricerca e file recovery
Crittografia dei dati
Backup e recupero dati
Monitor utilizzo dell’hard disk
Uninstaller avanzato
Utility contro i file duplicati
distruttore di file privati
Pulizia automatica del Mac
più altri secondari…

Come funziona Mackeeper?

Antivirus
La sicuruzza è diventata una priorità anche sul Mac, e questo modulo permette la navigazione sicura sui siti web con una protezione in tempo reale, che blocca i siti sospetti.
La scansione permette l’individuazione di tutti i tipi di virus, malware e trojan che si sono diffusi soprattutto nell’ultimo anno, con la garanzia dell’aggiornamento automatico del database delle definizioni dei virus, Mac keeper è sicuro, non ha virus ed è testato.

Pulizia del Mac

Il modulo di pulizia di Mac Keeper racchiude diverse utility come un pulitore di cache, un pulitore di registro e un cercatore di file obsoleti. Se state utilizzando il Mac da molto tempo, sarete molto sorpresi di quanto spazio questo piccola utility riuscirà a liberare dal vostro hard disk!
Dopo averlo fatto girare, può liberare diversi GB di spazio sul disco rigido. L’eliminazione di file che possono essere importanti viene scongiurata dalla richiesta del programma se si desidera eliminare i file vecchi.

Antivirus Mac comparativa

Backup dei dati

I nostri computer hanno memorizzate informazioni fondamentali per la nostra vita, documenti di lavoro, immagini delle vacanze, dati sensibili ecc, è quindi molto importante avere un programma di backup che fa costantemente copie delle nostre informazioni importanti e le memorizza in un luogo sicuro, per il recupero in caso di guasto del disco rigido o l’attacco di virus e trojan che rubano i dati personali o li alterano.
Il modulo di backup di MacKeeper si fa  apprezzare per la facilità con cui può essere impostato;  è possibile eseguire il backup dei file tramite ZeoDisk o tramite un client FTP.
Basta selezionare i file che si desidera ed eseguire il backup. È anche possibile impostare una pianificazione permanente che vi permetterà di eseguire il backup dei file importanti con una frequenza che si adatta alle vostre esigenze, ad esempio giornaliera, settimanale o mensile perchè ognuno ha esigenze diverse nella salvaguardia dei dati e questo modulo verrà incontro alle esigenze specifiche di molte persone.

L’uninstaller

Può sembrare una utility superflua ma non è così! se si installano molti programmi nel corso del tempo il Mac può rallentare a causa di un hard disk sempre più pieno. Con il programma di disinstallazione di MacKeeper, è possibile sbarazzarsi di ogni file associato di un programma che si desidera disinstallare ed è anche estremamente veloce.

Modulo contro il furto del Mac

Questo è un modulo molto importante, strettamente collegato al servizio antivirus, che permetterà di monitorare in remoto ill Mac , semplicemente inviando un ticket al servizio clienti, quando il Mac è stato rubato o smarrito.
Ciò che rende questo modulo davvero speciale è che la persona che ha sottratto il Mac è ignara di essere sotto controllo e se invia ad esempio e-mail potrebbe essere possibile rintracciarla.

Altri moduli

Undelete: Hai eliminato un file importante e ti sei subito pentito? Non c’è da preoccuparsi, questa utility permette di individuare il file nel cestino e ti aiuta a ripristinarlo alla sua posizione originale .

Shredder:  è legato alla funzione undelete, se si è sicuri al 100% che non si desidera più un file e si vuole cancellarlo in modo definitivo e non più recuperabile da nessuno in un secondo momento questa è l’utility che fa per voi!

Utilizzo del disco: se si dispone di un disco rigido troppo pieno e non capiamo che cosa sta prendendo così tanto spazio, questo programmino mostrerà rapidamente i principali colpevoli del consumo di spazio sull’hardi disk. Abbiamo trovato un paio di grandi cartelle inutili che stavano sprecando un paio di GB. Un click elimina il problema immediatamente, occorre solo valutare con attenzione cosa cancellare e cosa no e assulutamente non i file di sistema Os X!

Manager predefinito delle apps:  dimenticate il manager OSX per le applicazioni! questa piccola utility fornisce un ottimo modo per gestire rapidamente ed efficientemente le estensioni dei file.

Encryptor: si hanno dei dati che si desidera conservare in modo criptato per elevarne la sicurezza e fare in modo che non siano accessibil ia chiunque? Evitiamo l’acquisto di costosi programmi di crittografia e utilizziamo questo piuttosto semplice da configurare.

Conclusioni, voto finale 9/10 –  CONSIGLIATO
(8 come antivirus più un punto per tutti gli altri programmi forniti insieme in bundle

Mackeeper opinioni e recensioni

Il software ha ottenuto numerosi riconoscimenti da siti di software specializzati come Softonic, Brothersoft, Tucows, Soft82, anche se è stato vittima di una curiosa campagna denigratoria soprattutto sui forum, da parte di utenti che pensavano che i virus su Mac non esistono, smentiti poi più volte dalla realtà dei fatti.

Un’ottima e completa recensione video in italiano (di applenotizie) su Youtube con molte funzioni del programma si può trovare a questo indirizzo:
https://www.youtube.com/watch?v=p8ZBYAUvK54

Se vuoi provare Mackeeper gratis, fai il download qui

MacKeeper oltre a mettere in sicurezza il Mac dai nuovi virus in circolazione permette di velocizzare il Mac, creare spazio sul disco e di gestire molti altri aspetti senza acquistare programmi separati.
Richiede Mac OS X versione 10.6 o superiore.

Fai il download della versione di prova                                    o acquistalo direttamente:

Download MacKeeper                            Download MacKeeper

 

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Scopri quali sono i migliori antivirus Mac

Anche i Mac hanno bisogno di protezione antivirus? la risposta è generalmente sì e se volete approfondire i perchè potete leggere questo articolo, mentre decidere se installarlo gratuito o a pagamento è un dilemma che affrontiamo qui.

Antivirus Mac comparativa

Hai bisogno di un programma antivirus sul tuo Mac, perchè negli ultimi anni sono stati creati molti virus appositamente per Mac:
nel 2012 c’e stato Flashback un trojan che infettò 600milaMac, nel 2013, un attacco mirato ha colpito gli sviluppatori di OS X, nel 2015 l’attacco XcodeGhost ha avvelenato centinaia di applicazioni OS X e iOS, e nel 2016 è apparso il primo malware che crittografa i dischi rigidi e chiede il riscatto, cioè un ransomware, che ha colpito duro anche nel 2017.

Molte persone usano i Mac da anni senza aver contratto alcun virus, ma il malware Mac esiste, e mentre non è così comune come in Windows, è diventato molto più diffuso negli ultimi anni. (qui trovi un elenco dei virus più famosi)

In che modo proteggere il vostro Mac?
Innanzitutto scegliendo le giuste impostazioni di sicurezza in cui può aiutarti la nostra guida, e poi installando un software antivirus, ecco i migliori e consigliati.

Guida alla scelta del miglior antivirus per Mac

Abbiamo messo a confronrto i principali programmi antivirus  per Mac OS X: Avast Free Antivirus per Mac, Bitdefender Antivirus per Mac (circa 40 euro), Mackeeper antivirus + diverse utility (a pagamento con trial a circa 40/50 euro), AVG  e Sophos Antivirus per Mac Home Edition.

Abbiamo valutato ogni software sulla base di una serie di criteri, tra cui l’interfaccia, prestazioni, protezione e funzionalità aggiuntive.
è un prodotto intuitivo e facile da usare? la scansione rallenta il Mac? l‘antivirus è stato in grado di  scoprire ed eliminare il malware? Quanto valore hanno le caratteristiche extra aggiuntive?

Antivirus Mac comparativa

Il miglior antivirus per qualità-prezzo

La nostra scelta va a Mackeeper, perchè è stato uno dei primi per OS X, raggiunge buoni livelli di protezione dai virus e permette di avere molte utility aggiuntive allo stesso prezzo, ottenenendo così un pacchetto completo per quasi tutte le necessità, che evita di dover installare e comprare altri software.
Qui trovi il download della versione gratuita di prova.

L’antivirus più professionale

Se usi il Mac per lavoro e vuoi proteggere al meglio il tuo computer, la scelta migliore è probabilmente BitDefender, un antivirus che è sempre nei primissimi posti nelle classifiche delle comparative, non segnala molti falsi positivi, blocca anche i virus per Windows e risulta essere molto efficiente.

Tabella comparativa antivirus aggiornata al 2017

I migliori  Antivirus
per Mac OSX
Mackeeper
Scelta
del sito
Bitdefender  per Mac
Il più efficiente
Kaspersky Internet security per Mac
Avast MalwareBytes Mac
Ottima scansione
Nome
software
mackeeperbox bitdefenderMacbox kaspersky-mac-securitybox avast-mac-antivirus
Il nostro voto  5/5  5/5  4,5/5  3/5  5/5
Prezzo  Prova Gratuita

da 4,95 euro al mese
Compralo sul sito

Pagamento  39,95 euro l’anno Pagamento 39,95 euro l’anno
 Gratuito
Problemi con falsi positivi
 39,99 per un anno
Voti dal sito
Toptenreviews
10 7,75 8,85 ———— ———–
Caratteristiche suite completa con 16 utility aggiuntive Protezione in real time, laboratorio analisi virus Protezione da siti Web dannosi e phishing Protezione in tempo reale Scansione efficace contro malware e pubblicità
 Approfondimenti Leggi la recensione Leggi la recensione Leggi la recensione Leggi la recensione Leggi la recensione

I Migliori Antivirus per Windows

Se stai cercando come proteggere al meglio il tuo computer Windows qui trovi una completa analisi della situazione sicurezza per capire quali prodotti usare, e una comparativa sui migliori antivirus sia gratis che a pagamento.

Antivirus Mac comparativa

Contenuti

  1. Quale antivirus dovresti scegliere?
  2. Windows Defender, da solo non basta
  3. Gli antivirus free, pro e contro
  4. I software a pagamento
  5. Tabella comparativa degli antivirus
  6. Oltre gli antivirus, a caccia di tutto il malware

1) Quale antivirus ti serve?

Dal sommario sopra, hai visto che ci sono diverse opzioni per proteggere il tuo PC con Windows, dai tanti articoli di cronaca di attacchi informativi avrai capito che non è assolutamente consigliato non installare nulla e rimanere esposti a pericolosi attacchi.

a. Se vuoi la protezione meno intrusiva: Windows Defender non ti ingannerà mai nell’installazione di programmi indesiderati e non ti farà mai pubblicità invasiva. Se ti importa più di intrusione rispetto a una protezione perfetta, Windows Defender è un’opzione decente.

b. Se vuoi la migliore protezione gratuita: tra i migliori antivirus ci sono Avast, AVG e Avira che offrono attualmente il miglior equilibrio tra protezione e non intrusione. Hanno buoni punteggi di protezione a patto di accettare eventuali barre pubblicitarie o nel caso di Avast continui annunci popup, che appaiono più volte durante l’utilizzo giornaliero.

c. Se usi il computer per lavoro, per accedere a banche o importanti servizi online, fai acquisti o hai dati a cui tieni molto da proteggere, la scelta non può che essere un antivirus a pagamento, di solito con un canone annuale (o mensile) che fornirà il grado di protezione massimo disponibile.
Ti elencheremo alcuni dei nostri preferiti e potrai scegliere quello che funziona meglio per la tua situazione.
Kaspersky e BitDefender
sono costantemente classificati in cima a vari test antivirus, con buone interfacce, quindi se vuoi la migliore protezione possibile per il tuo PC, non cercare oltre.

d. Con l’incremento delle minacce online, tra cui furti d’identità, riscatti e spyware vari, l’antivirus è necessario ma la protezione si può aumentare, nell’ultima sezione vedremo come, con altri software dedicati come Malwarebytes.

Antivirus Mac comparativa

2) L’antivirus integrato di Windows è sufficiente?

Da Windows 7 in avanti il sistema operativo di casa Microsoft include un antivirus integrato chiamato Windows Defender (che era disponibile separatamente come Microsoft Security Essentials), ma è sufficiente per proteggere il tuo PC?

Windows Defender è l’antivirus incorporato in Windows 10 e automaticamente esegue la scansione dei programmi aperti, scarica nuove definizioni da Windows Update e fornisce un’interfaccia utilizzabile per eseguire scansioni approfondite. Ma quanto è valido???
L’antivirus di Microsoft da analisi di siti specialistici è un po ‘dietro agli altri quando si tratta di test comparativi di software antivirus., certo è integrato, non ti farà paura con i pop-up e le richieste di denaro, ed è più leggero di alcune soluzioni antivirus. Nel complesso, Windows Defender non fornisce una cattiva protezione, supponendo di tenere aggiornato Windows, di utilizzare un browser aggiornato e di evitare plug-in potenzialmente pericolosi come Java.
Windows Defender riceve abbastanza bassi punteggi nelle classifiche antivirus: solo 3,5 su 6 da AV-TEST, mentre i test di protezione da minacce reali di AV-Comparatives hanno rilevato che ha rilevato il 94,5% delle minacce, può sembra un dato elevato ma è solo decente, ed è inferiore a quasi tutti gli altri programmi antivirus testati.

Windows 10 include anche diverse altre protezioni introdotte in Windows 8, come il filtro SmartScreen che dovrebbe impedire il download e l’esecuzione di malware, qualunque antivirus si utilizzi. Chrome e Firefox includono anche il browser di sicurezza di Google, che blocca molti download di malware.

Concludendo: Windows Defender non è  male di per sé, semplicemente non è valido come altri programmi antivirus, ha il vantaggio di non essere invadente, considerando che molti altri programmi antivirus vengono forniti in dotazione con i crapware, e installano estensioni del browser problematiche e contengono occasionali annunci popup.

3) Gli antivirus gratuiti: pro e contro

Se Windows defender non basta a sentirci sicuri, può bastare un antivirus gratuito? Molti produttori di software per la sicurezza hanno versioni gratuite o di prova (trial) dei loro prodotti, quasi sempre con decisamente meno funzioni delle controparti a pagamento. Oltre a queste limitazioni, negli ultimi anni sono aumentati i casi di software gratuiti che tentano di installare altri programmi, estensioni dei browser, o barre pubblicitarie non richieste nello stesso pacchetto di installazione. In altri casi, ad esempio Avast free, si aprono spesso pop up che invitano a comprare la versione completa, oppure che avvertono cche il computer è a rischio, apparendo diverse volte al giorno un modo fastidioso. In altri casi, software poco trasparenti raccolgono i dati di navigazione e personali degli utenti per venderli e guadagnarci.

  • Pro
  • sono gratuiti
  • hanno un discreto livello di protezione
  • sono sempre attivi in memoria
  • Contro
  • hanno meno funzioni di quelli a pagamento
  • sono aggiornati meno frequentemente
  • hanno spesso pop up pubblicitari
  • possono installare estensioni e programmi non richiesti

4) Gli antivirus a pagamento

I prodotti sono tanti, noi abbiamo scelto BitDefender e Kaspersky che sono riusciti a proteggere contro il 100 per cento delle minacce giornaliere di AV-TEST e il 99,9% del test nel mondo reale di AV-TEST e AV-Comparatives.
Non cercheranno di raccogliere i tuoi dati di navigazione e fare soldi vendendoli.
Proteggono mail esaminando gli allegati, i broswser mentre navighi, possono scansione sinolgi file o interi hard disk o chiavette USB e si aggiornano anche più volte al giorno.

BitDefender
Un ottimo prodotto che garantisce una protezione professionale, e un elevatissimo punteggio nei test sui campioni di virus reali.
Pulò essere acquistato nella versione Antivirus plus con protezione per computer per un anno a soli 29,99 euro, oppure nella conveniente versione Total security, che consigliamo se si hanno più dispositivi, che proteggerà fino a 5 computer a soli 69,99 euro.
Se vuoi altre informazioni su BitDefender collegati al loro sito italiano.

Kaspersky
L’azienda russa è tra le più attive nello studio e ricerca dei nuovi virus e vanta una pluriennale esperienza che si traduce in ottime performance sui vari test di Av Test e Av comparatives.
Anche in questo caso Kaspersky ha diverse offerte, tra cui il classico antivirus

Ricorda però che qualunque antivirus si sceglie, non fornirà una protezione completa. Se si scaricano e si esegueno programmi dannosi, potresti comunque finire nei guai. Le buone norme sulla sicurezza sono altrettanto importanti, se non più importanti, che avere un antivirus in memoria, quindi non utilizzarli come scusa per essere irresponsabile aprendo mail farlocche, usando Torrent piratati e software contraffatto.

5) Tabella comparativa degli antivirus per il 2017

I migliori Antivirus
per Windows
Scelta
del sito
Bitdefender
Kaspersky Internet security
Gratuito
Avast
Sophos
Antivirus
software
bitdefenderMacbox kaspersky-mac-securitybox avast-mac-antivirus sophos-antivirus-mac
Voto 5/5 4,5/5 4/5 3/5 3/5
Prezzo Antivirus plus 29,99  39,95 euro
free trial
Gratuito
Home edition gratuita
Voti dal sito
Toptenreviews
10 7,75 8,85 ———— ———–
Caratteristiche suite completa con molte utility aggiuntive Protezione in real time, laboratorio analisi virus Protezione da siti Web dannosi e phishing Protezione in tempo reale Lunga esperienza nella lotta contro i virus
Sito del produttore Leggi la recensione Leggi la recensione Leggi la recensione Leggi la recensione Leggi la recensione

 

6) Oltre gli antivirus, caccia a tutti i malware

L’antivirus non è più una protezione adeguata da sola, ti consigliamo di utilizzare un buon programma antivirus e di un buon programma anti-malware. Insieme, ti proteggono dalla maggior parte delle più grandi minacce su Internet oggi: virus, spyware, ransomware e persino programmi potenzialmente indesiderati (PUP), le fastidiose pubblicità (adware) e molte altre minacce.

L’antivirus è importante, ma in questi giorni è quasi più importante che utilizzi un buon programma per proteggere il tuo browser web e i plug-in, che sono i più attacati dagli hacker.
Malwarebytes è il programma che consigliamo, perchè a differenza dei programmi antivirus tradizionali, Malwarebytes è capace di trovare “programmi potenzialmente indesiderati” (PUPs) e altri junkware. A partire dalla versione 3.0, contiene anche una funzionalità anti-exploit, che mira a bloccare gli exploit comuni nei componenti più esposti come in Flash e Java.
Inoltre contiene funzioni anti-ransomware, per bloccare gli attacchi di estorsione come CryptoLocker. L’ultima versione di Malwarebytes combina questi tre strumenti in un pacchetto di facile utilizzo per circa 40 euro l’anno.

Malwarebytes sostiene di essere in grado di sostituire il tuo antivirus tradizionale, ma utilizza strategie completamente diverse per proteggerti. Poiché non interferisce con i programmi antivirus tradizionali, ti consigliamo di eseguire entrambi i programmi per la migliore protezione.

 

 

Come disinstallare un antivirus su Mac OS X

Il software antivirus non è come gli altri programmi, quindi maggiore cura deve essere messa quando si disinstalla dal Mac.
Molti programmi antivirus sono progettati per resistere alla cancellazione, nel caso in cui un virus tenti di aggirare il software.

Antivirus Mac comparativa

Normalmente l’eliminazione dei programmi su un Mac è super facile: basta trascinare il file dalla cartella Applicazioni nel Cestino ed è tutto fatto!
Questo procedimento veloce in realtà lascia alle spalle un paio di file nelle preferenze che a lungo andare potrebbero accumularsi, la maggior parte delle persone non li noterà.
Se volete mantenere il vostro Mac pulito potete usare un uninstaller come AppZapper per rimuovere i programmi e le loro preferenze da OS X.

Ma la rimozione di software antivirus, richiede metodi più avanzati.
Ecco la guida per la disinstallazione, non è comunque consigliao rimanere senza antivirus sul Mac.

Come disinstallare in modo sicuro il software antivirus per Mac OS X

Il modo migliore per rimuovere il software antivirus in modo sicuro è quello di scoprire ciò che il creatore del software antivirus ha da dire in proposito.
Apriamo quindi l’antivirus e facciamo clic sulla Guida o sui file di aiuto per trovare le istruzioni.
Questo di solito si apre all’interno del software stesso, o si collega al supporto antivirus online. Leggiamo le istruzioni per trovare la procedura per la rimozione del software (controllare sotto per un elenco di pagine di aiuto per i programmi antivirus comuni).

La rimozione di un software antivirus (che noi generalmente non consigliamo a meno che ci siano stati dei problemi) per Mac OS X in genere comporta prima lo stop dell’esecuzione del software, quindi l’esecuzione di un programma di disinstallazione fornito dalla società.
Questo elimina il motore antivirus e le eventuali scansioni programmate, poi si può quindi eliminare in modo sicuro il programma.

Come rimuovere completamente ClamXav dal Mac

Ecco come rimuovere il popolare programma antivirus ClamXav da Mac OS X.

Antivirus Mac comparativa

  1. Quittiamo ClamXav (scegliere ClamXav> Esci).
  2. Fare clic sull’icona ClamXav nella barra dei menu e scegli Esci ClamXav Sentry.
  3. Aprire il file immagine del disco ClamXav che abbiamo utilizzato per installare ClamXav. Se non si dispone di più tempo, aprire le ClamXav Download pagine e fare clic su Download.
  4. Fare doppio clic sull’icona REMOVER ClamAV motore.
  5. Fare clic su Apri.
  6. Fare clic su Continua.
  7. Immettere la password e fare clic su OK.
  8. Fare clic su OK.
  9. Aprire la cartella Applicazioni (scegliere Vai> Applicazioni dal Finder).
  10. Trascinare l’icona dell’applicazione ClamXav nel Cestino (o di un programma di rimozione come AppZapper).

Questo script dovrebbe rimuovere in modo sicuro ClamXav dal vostro sistema.

Come rimuovere Sophos dal Mac

Ecco come rimuovere Sophos Antivirus Home Edition:

  1. Aprire la cartella Applicazioni (Vai> Applicazioni).
  2. Cercare un programma chiamato Rimuovi Sophos Antivirus.
  3. Seguire la procedura di disinstallazione.
  4. Riavviare il Mac (Apple> Riavvia).

Si noti che le altre versioni di Sophos (come la Business Edition a pagamento) posizionano il comando di rimozione in una posizione diversa. Lo si può trovare scegliendo Vai> Cartella e digitare/Library/Sophos Anti-Virus/.
Si dovrebbe trovare il programma di disinstallazione. Se ancora non riuscite a trovarlo è possibile scaricare il programma di disinstallazione di Sophos da questo link.

Come rimuovere Norton Security per Mac

Spesso inserito sui portatili Mac di default all’acquisto, se non lo gradiamo seguiamo questa procedura per rimuovere Norton Security:

  1. Aprire la cartella Applicazioni (Vai> Applicazioni) e fare doppio clic su Norton Security.
  2. Fare clic su Norton Security.
  3. Selezionare Disinstalla Norton Security e Disinstalla.
  4. Immettere la password di amministrazione.
  5. Fare clic su Installa Helper.
  6. Fare clic su Riavvia ora.

Come rimuovere MacKeeper dal Mac

Ecco come rimuovere MacKeeper dal vostro Mac:

  1. Aprire MacKeeper.
  2. Uscire da MacKeeper.
  3. Aprire la cartella Applicazioni e trascinare MacKeeper nel Cestino.
  4. Immettere la password di amministrazione.
  5. Una finestra pop-up chiederà se si desidera disinstallare il resto dei componenti.
  6. Fare clic su Disinstalla MacKeeper.
  7. Scegli Vai> Vai alla cartella del Finder.
  8. Immettere ~ / Library / Application Support.
  9. Trovare un file chiamato NoticeEngine.plugin quindi trascinarlo nel Cestino.
  10. Riavviare il Mac (Apple> Riavvia).

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Avast Mac recensione completa

L’antivirus Avast nella sua versione pensata per Mac OS X offre una buona protezione di base al Mac, come la protezione contro siti dannosi, la protezione delle e-mail e viene fornito anche il plugin WebRep per il browser che consente di rilevare siti di phishing e pagine sospette.
Avast è compatibile con tutte le versioni di OS X compresa l’ultima, con traduzione in italiano. Il tutto è confezionato in una interfaccia grafica facile da usare.

Antivirus Mac comparativa

Prima di installare Avast Free Antivirus per Mac, assicuratevi di avere nessun altro software antivirus installato, perché funziona solo se non avete altri software della categoria antivirus.
Avast per mac
Computer Scan
Sono disponibili due opzioni di scansione, quella classica come antivirus con procedura di scansione in background, con poco carico sulle prestazioni del computer, oppure è possibile scegliere quali file sospetti si vogliono analizzare attraverso la procedura di scansione.
Ad esempio, gli utenti possono scegliere di eseguire la scansione in modi diversi:
Sistema completo
Scansione volumi locali
Scansione di rete
scansione personalizzata
Scansione media rimovibili
I rapporti di scansione possono essere facilmente visualizzabili sullo schermo, e fanno capire chiaramente quali sono i risultati raggiunti.

AvastMac
Protezione in tempo reale
La protezione in tempo reale lavora continuamente per la protezione del Mac  da infezioni causate da virus e altri malware come i trojan.
Le caratteristiche di sicurezza di Avast includono la protezione del file system, che è la caratteristica più comune in ogni software antivirus e viene fornito con tre tipi di scansioni di malware in tempo reale: la Web Shield e la Mail Shield controllano la stragrande maggioranza dei dati in arrivo da Internet, mentre File Shield esegue la scansione di tutti i programmi memorizzati ed eseguiti dal disco rigido.

Protezione supplementare sui siti Internet
Il motore di scansione con le sue tecnologie esclusive protegge il sistema Mac OS X da spyware e altri agenti dannosi; una volta scoperto un virus, rende innocue le minacce. Il plugin WebRep controlla la reputazione deisiti web che visitiamo ed è disponibile per i 3 principali browser:

Mozilla Firefox
Google Chrome
Safari
Il plugin WebRep funziona sulla base di informazioni provenienti dal database di Avast e migliorano l’ esperienza di navigazione dell’utente. Quando gli utenti visitano un sito, tre barre appaiono sullo schermo, queste barre ci dicono se un sito è sicuro. Ulteriori informazioni possono essere ottenute cliccando sulle barre. Questo naturalmente non significa che un sito non recensito dal servizio non sia affidabile ma che dobbiamo sicuramente fare più attenzione.

Falsi positivi
Da valutare invece su Mac il problema segnalato soprattutto su PC Windows, dove si sono verificati in passato troppi casi di file o siti segnalati come falsi positivi, cioè come potenzialmente dannosi quando invece non lo erano.

Requisiti minimi
Il Mac deve essere equipaggiato con architettura Intel.
Valutazioni
Sul sito toptenreviews Avast non è considerato, mentre su pcsoftwaresbay ottiene 4/5 e su findthebest.com ottiene 4,1 su 43 utenti.
Non è presente neanche sull’apporfondito test http://antivirusmac.it/test-comparazione-antivirus-per-mac-agosto-2013/  che raggruppa e testa i migliori software antivirus per Mac.
Assegniamo quindi un voto di 8/10 momentaneo in attesa di ulteriori test.

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Antivirus Mac comparativa

Il Mac può prendere malware e virus? scopriamolo insieme

L’idea che non ci si deve preoccupare di virus e malware, se si usa un Mac, è ancora sorprendentemente popolare e diffusa.
Molte persone credono che i Mac non prendano virus, e Apple fa ben poco per dissipare questa credenza, ma è proprio vero? oppure il Mac può prendere virus?

Antivirus Mac comparativa

“La risposta è decisamente sì”, secondo gli esperti di sicurezza in giro per il mondo.
Alcuni anni fa, il malware Flashback  sfruttando una falla di sicurezza in Java è riuscito ad infettare più di 600.000 Mac, quindi circa l’1 per cento della base degli utenti!
C’è una pagina su di esso sul sito web di Apple.

Mac malware

Per maggiore chiarezza, usiamo le parole malware e virus per lo più in modo intercambiabile in questo articolo, perché, per la maggior parte delle persone, queste sono la stessa cosa. Tuttavia, tecnicamente parlando, il malware è il termine generico per tutti i software dannosi che potrebbero attaccare o infettare un computer.
La pagina di Wikipedia sul malware è una buona risorsa se ​​volete conoscere tutti i diversi tipi di minacce.

[cta id=’1597′]

Da allora ci sono stati diversi altri problemi soprattutto conm vulnerabilità di software di terze parti, ma già in passato, prima di flashback c’erano state avvisaglie nel corso degli anni.
Qui trovi la storia poco conosciuta del malware per Mac che parte dagli anni ’80.

La Apple è stata criticata per essere lenta ad affrontare le minacce e le vulnerabilità scoperte negli ultimi anni.
Rootpipe è stato scoperto nel mese di ottobre 2014, ma la correzione è arrivata solo nel mese di aprile 2015, e le patch sono solo per Yosemite.

Antivirus Mac comparativa

Microsoft è stata in prima linea contro le infezioni per così tanto tempo, che ora il tempo di risposta per fissare le vulnerabilità è molto più breve, e naturalmente consigliano di eseguire uno strumento di sicurezza di terze parti, cioè un antivirus.

Il problema della visibilità

Perché molte persone ancora non utilizzano software antivirus su Mac? forse perchè è difficile ottenere una visione chiara sulle dimensioni dei rischi.

Come si riesce a capire se il proprio Mac è stato infettato?
(intanto puoi leggere la nostra guida)

La maggior parte del malware è molto, molto furtivo in questi ultimi anni, è successa la stessa cosa con i PC, gli hacker si resero conto che più silenziosi sono, più a lungo possono farla franca.
I malware moderni per
Mac OS X e Windows non rallentano per forza il PC, a meno che non siano minatori Bitcoin.

Per cercare di avere una migliore idea delle dimensioni del rischio, possiamo analizzare i dati di un importante istituto di ricerca nel campo della sicurezza la AV-Test.

“Abbiamo scoperto e registrato più di 48 milioni di nuovi campioni di malware unici solo quest’anno, ma oltre il 98% sono stati scritti per la piattaforma Windows”, afferma Andreas Marx, CEO di AV-Test.
Meno di 5.000 nuovi virus sono stati scritti per Mac OS X, ma questi tipi di malware esistono.”

Perché Windows è un bersaglio più popolare

Ci sono ancora un paio di motivi validi per gli hacker per colpire macchine Windows prima del Mac, perchè il malware per windows  ripaga più facilmente gli sforzi fatti.

La reputazione che Mac OS X ha per la sicurezza è anche non del tutto immeritata. Mac OS X non ha meccanismi di sicurezza incorporati. Non si dispone dei privilegi di root sulla macchina, è necessario inserire la password per riconfigurare il sistema, e c’è un sotto-sistema gatekeeper che non consente di installare i file se non sono firmati digitalmente da Apple.
Naturalmente, niente di tutto questo significa che non si può scrivere malware apposito per Mac OS X; è solamente più complicato ma, se qualcuno ha la motivazione e le risorse adeguate, può farlo. Non è certo tecnicamente impossibile.

Un sistema operativo sicuro non è sufficiente, il problema dei programmi di terze parti

Anche una piattaforma progettata con un occhio sulla sicurezza non è sufficiente per garantire la sicurezza.
Forse avete un sistema operativo ben progettato, ma quando si sta interagendo con il web si  utilizzano software di terze parti, come Browser, Java, Flash Player, Adobe, e non c’è alcuna garanzia che siano ben progettati come il sistema operativo.

C’è anche un problema serio con attacchi di phishing, adware e social engineering, che sono del tutto indipendenti dalla piattaforma. Si tratta di ulteriori minacce che il software antivirus spesso evita, quindi, anche se non si sente il bisogno di protezione dai virus, si potrebbe considerare l’installazione di qualcosa per proteggersi da altre minacce online.

Come proteggersi

Se sei preoccupato, e vuoi stare più tranquillo, è abbastanza facile prendere provvedimenti. 

 

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Panda Antivirus per Mac

Panda Antivirus per Mac è tra gli ultimi arrivati tra i software per OS X, ma ha dimostrato di essere un eccellente strumento per il rilevamento di virus e di non pesare troppo sulle prestazioni del sistema.
Il software è intelligente perchè svolge la maggior parte del suo lavoro nel cloud, piuttosto che impiegare il processore del vostro Mac.
Tuttavia continua a proteggere gli utenti in modalità offline mettendo in cache le firme a livello locale, al fine di monitorare eventuali comportamenti strani del sistema che potrebbero indicare la presenza di virus e malware.

Antivirus Mac comparativa

Panda antivirus MacProtezione antivirus

Panda Antivirus per Mac include diversi modi di impostare la scansione per la ricerca dei virus. La scansione su richiesta, ad esempio, inizia una scansione con un clic del mouse e controlla il vostro Mac per qualcosa di sospetto.
Questo include tutti i file, così come la vostra mail, che è il nascondiglio preferito per gli allegati dannosi. È anche possibile indirizzare Panda per la scansione di file o directory specifici. In alternativa, è possibile scegliere una scansione rapida, che cerca solo i luoghi più probabili per file dannosi.

Per una protezione continua, Panda offre la scansione in tempo reale. Se attivata, questa funzione analizza continuamente i file da memorizzati o che accedeno al Mac. Una volta che è attivata, è possibile scegliere come gestire i file sospetti rilevati. Si può optare per tentare di riparare automaticamente il file o inserire il file sospetto in quarantena.
È inoltre possibile configurare Panda in modo che chieda cosa fare con ogni file sospetto o anche inviare una e-mail di avvertimento.

Panda antivirus per Mac

I test indipendenti su scansione e velocità

Panda ha partecipato al test del sito AV-Test, dove ha dimostrato di essere tra i migliori antivirus nella protezione per i prodotti Mac. Il test di rilevamento dei virus di AV-Test, ha rilevato che la scansione di Panda ha individuato 117 campioni di malware. Ha inoltre testato l’antivirus a fondo per vedere se potesse scoprire 84 file infetti che venivano copiati da una cartella ad un’altra. Il software ha raggiunto un tasso di rilevamento del 98,3% e lo ha fatto senza effetti notevoli sulle prestazioni del sistema.
Infatti AV-Test ha misurato l’effetto del Panda antivirus sulle prestazioni con un test interessante: in primo luogo ha registrato il tempo impiegato per copiare 7 GB di dati su una macchina senza alcun antivirus per Mac OS X. Poi AV-Test ha fatto lo stesso test su una macchina che esegue un programma antivirus.
Il Mac “liscio” ha messo 17,2 secondi per copiare i dati, mentre la macchina con il software antivirus di Panda per Mac ci ha messo 20,6 secondi.
A titolo di confronto, una delle applicazioni concorrenti ha impiegato ben 40 secondi!

Antivirus Mac comparativa

Panda  antivirus per Mac rileva ance il malware per Microsoft Windows e vi impedisce di infettare altri PC. Rileva anche lo spyware e include un firewall proprietaria, nonostante il fatto che il firewall di Mac OS sia eccellente.
Il firewall Panda è in grado di proteggere le reti Wi-Fi da attacchi e intrusioni. È anche possibile utilizzare il software per controllaree immunizzare le unità USB in modo che non possono essere infettate.
Panda ha una protezione dai virus che non interrompe le schermate quando rileva che si sta guardando un video o un gioco. Purtroppo, non include antiphishing, una caratteristica che la maggior parte dei suoi concorrenti include.

Tutta la documentazione associata con il prodotto è anche on-line, e se si vuole si può discutere dei problemi di sicurezza del Mac con esperti e altri utenti, c’è infatti un supporto tecnico sul forum dove è possibile registrarsi.
È possibile inviare richieste al supporto tecnico tramite modulo online.

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Recensione Avira antivirus free per Mac OS X

Avira è un’azienda specialista in software antivirus per Windows da molti anni, fondata nel lontano 1980 in Germania. Il suo prodotto più popolare è AntiVir conosciuto per il simpatico logo con l’ombrello, che metaforicamente dovrebbe ripararci dalla pioggia di virus!
Avira, come molti altri produttori, è ancora focalizzata sui prodotti antivirus per Windows, ma ora offre antivirus anche per Android e OS X.

Antivirus Mac comparativa

Avira antivirus per MacAvira antivirus free edition

Avira ha un’interfaccia pulita e con buone capacità di identificazione del malware. Dopo l’installazione, il riavvio non è necessario, e l’applicazione si aggiorna automaticamente con le ultime definizioni dei virus, poi procede a una scansione rapida.
Ci sono gruppi separati di preferenze , per la scansione e la protezione in tempo reale. La prima è quella associata con la scansione manuale,  il secondo è in automatico è gira in background mentre si lavora, come per tutti gli antivirus.
Per impostazione predefinita, Avira non esegue la scansione di tutti i file (processo che può essere anche molto lungo) ma solo di quelli che ritiene potenzialmente pericolosi; e né la scansione all’interno degli archivi finché non si modifica l’impostazione predefinita nelle preferenze.La scansione euristica è inclusa, con una nuova tattica impiegata da molti programmi antivirus per Windows. L’euristica esamina il modo in cui un nuovo file inizia a comportarsi all’arrivo sul Mac, e cerca di dedurre se si sta comportando come minacce e malware conosciuti.
Per ammissione della stessa Avira però, l’attivazione di questa funzione può generare più falsi positivi, un problema che in certi casi può risultare fastidioso.
Un cursore a tre posizioni per il livello di rilevamento euristico può essere impostato su Basso, Medio o Alto per regolare la sensibilità.
Un’altra scheda offre diverse categorie di minacce che possono essere rilevate, e mentre adware e spyware sono ovviamente attivi per impostazione predefinita, altre cateforie richiedono di essere attivate manualmente.
Protezione in real time
Per la protezione in tempo reale è disponibile un’opzione per la scansione all’interno degli archivi.
La disattivazione della protezione in tempo reale richiede una password di amministratore, che è una precauzione sensata. Oltre alla protezione in tempo reale,  Avira antivirus può essere impostato per effettuare scansioni pianificate su base regolare; è possibile selezionare una scansione rapida che controlla solo le directory più vulnerabili di sistema del Mac, o una scansione completa del sistema. O semplicemente si possono anche programmare scansioni pianificate più di una volta al giorno o alla settimana.
Prestazioni nella ricerca di malware
In questa recente comparativa di antivirus per Mac,  Avira ha identificato il 91% delle minacce, un buon risultato e senza falsi positivi. Le prestazioni del sistema non sono ralllentate particolarmente, il che suggerisce che lo screening in tempo reale viene effettuato su file già sul Mac.
Conclusioni
L’offerta gratuita di Avira per gli utenti Mac è valida, anche se noi consigliamo sempre di valutare prodotti a pagamento, come poche decine di euro l’anno dati personali e di lavoro sono più protetti, anche da phishing, keylogger e altre minacce.
L’azienda tedesca a conduzione familiare attualmente fa un buon lavoro e può essere la scleta di chi non vuole spendere per un antivirus.

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Test antivirus per Mac: comparativa agosto 2014

Come lo scorso anno, anche questo agosto è stata pubblicata la più importante e completa comparativa di tutti i principali antivirus Mac in circolazione.

Antivirus Mac comparativa

I risultati dei test di laboratori indipendenti di tutto il mondo hanno un valore inestimabile per aiutare individuare i migliori software antivirus e anche per far comprendere meglio quali siano le reali minacce per Mac OS X.
I prodotti presi in esame per il test completo sono:

• Avast! Free Antivirus for Mac 9.0.42061
• AVIRA Free Antivirus for Mac 2.0.5.100
• Bitdefender Antivirus for Mac 3.1.8203
• ESET Cyber Security Pro 6.0.13.0
• Intego Mac Premium Bundle X8 10.8.2
• Kaspersky Internet Security for Mac 14.0.1.46c
• KromTech MacKeeper 3.0.2.127
• Sophos Anti-Virus for Mac 9.0.11

Ciascun antivirus è stato oggetto di una fase di test con 64 malware diversi per Mac e 500 malware per Windows. Questo perchè la portata della protezione dei software dovrebbe coprire tutte le minacce, non solo quelle destinate specificamente  sistema operativo.

Comparativa antivirus Mac
Rispetto ai prodotti antivirus di per PC, i prodotti Mac offrono poche funzionalità aggiuntive. Solo cinque ne offrono più di una, mentre MacKeeper ( anche se non raggiunge il 100% della protezione) ​è l’unica suite completa per la gestione di molti aspetti del Mac e può sostutuire da solo molti programmi diversi, questo porta anche a risparmiare spazio su disco.
I dati sono molti e in genere i singoli software si comportano abbastanza bene, ma è difficile scegliere un singolo prodotto, ma possiamo sottolineare che Sophos Antivirus è l’unico prodotto gratuito tra quelli con buoni risultati sia in prestazioni di rilevamento e di sistema. Ma come abbiamo scritto nella nostra recensione secondo gli utenti tende ad appensantire un po’ troppo il sistema.

Nessuno dei prodotti ha avuto falsi positivi, mentre in ambito Windows è un problema molto più sentito dagli utenti. Forse è stato possibile a causa del numero relativamente basso di campioni di malware utilizzati.
Quando un malware vuole attaccare un PC è generalmente scritto appositamente per il sistema operativo Windows, che ha un kernel simile in tutte le versioni e, quindi, il malware può essere facilmente compatibile.
Tuttavia se si guarda il malware per Windows su Mac non si vedrà alcun effetto reale, ma può essere una minaccia se attacca un programma di terze parti, come ad esempio Chrome e molti altri. Quindi anche questo tipo di protezione è necessaria.
La pagina originale con i test e la metodologia di tutti i software antivirus elencati è questa:
http://www.av-comparatives.org/wp-content/uploads/2014/09/mac_review_2014_en.pdf

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Antivirus Mac comparativa

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Installare antivirus per Mac, guida completa

Dopo aver capito la necessità di installare un software antivirus sul nostro Mac, soprattutto se viene usato per lavorare o contiene dati importanti e personali, vediamo come installare un antivirus e renderlo funzionale.
Per scegliere quale programma installare, puoi guardare le nostre recensioni di antivirus per Mac, negli ultimi anni sono usciti vari prodotti sia gratis che a pagamento per contrastare le crescenti minacce a OS X.

Antivirus Mac comparativa

Dopo aver scaricato un antivirus i passi seguenti del tutorial vi aiuteranno ad installare Avast antivirus per Mac, passo per passo utile soprattutto per i principianti oppure per chi è passato da poco da PC (o Linux) al Mac.
Se hai dei dubbi se il tuo Mac è a rischio sicurezza, qui potrai toglierteli tutti!!!

Passo 1


Quando il download è completato, fai doppio clic sul file .dmg appena scaricato.

Passo 2


Una volta aperto, si avrà questa finestra pop-up. Trascinare l’iconadi avast! nella cartella Applicazioni icona in quella stessa finestra.

Passo 3


Sul dock, fai clic sull’icona del Finder.

Passo 4


Sulla barra dei menu nella parte superiore dello schermo, fare clic su Go, quindi passare ad Applicazioni.

Antivirus Mac comparativa

In alternativa è possibile premere Command + Shift + A per completare questa azione.

Passo 5

Installare antivirus per Mac
Nella finestra Applicazioni, cercare avast! e fare doppio clic.

Passo 6

Si potrebbe ottenere un popup di notifica di avviso. In questo caso, fare clic su Apri .

Passo 7

Per iniziare l’installazione di avast fare clic sul pulsante Conferma.

Passo 8

Ora clicca su Installa.

Passo 9


È possibile che appaia un’altra finestra di pop-up che chiede di chiudere tutti i browser aperti. In questo caso, aprire il browser web che è elencato nella finestra, quindi premere Command +Q.

Passo 10


Per procedere con l’installazione, digitare la password del computer.

Passo 11

L’installazione si completerà, se si ottiene una finestra che chiede di riavviare il computer, si prega di farlo cliccando su Riavvia.

Registrazione dell’antivirus:

Una volta installato Avast!, come qualsiasi altro antivirus per Mac, avrà bisogno di essere registrato, altrimenti si disattiverà in 30 giorni a partire dalla data di installazione. La registrazione è gratuita e semplice, e richiede solo un indirizzo email e una password.

Passo 1


In alto a destra del desktop, sulla barra dei menu, cercare l’icona di avast!. Cliccateci sopra e scegliete Apri avast!

Passo 2


Avast!  è ora aperto. Sul lato sinistro, vicino al fondo, cliccare su  registrazione.

Passo 3


Clicca su  Registra ora.

Passo 4


Digitare la password del computer.

Passo 5


Clicca su registrare il software.

Passo 6


Compila il modulo con il tuo indirizzo email e la password. 
Una volta fatto, fare clic su  di registrarsi per ottenere licenza gratuita.

Passo 7


Clicca su vai all’account di Avast.

Passo 8


Ora sei registrato!

Ricorda che in questo modo hai registrato un antivirus gratuito di base, sei vuoi una protezione migliore per i tuoi dati e per la protezione della tua privacy online puoi scegliere un antivirus a pagamento (prova una versione trial).

 

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Recensione antivirus Kaspersky per Mac

Oggi analizziamo Kaspersky, il noto antivirus russo attivo dal 1997 che ha naturalmente una versione anche per OS X che si chiama Kaspersky Security for Mac e pochi mesi fa ha ottenuto il premio Approved Security Product di AV Comparatives, il famoso portale di test.Per rendere il vostro sistema sicuro e impedire il trasferimento di pericolose minacce da un sistema Mac ad un altro, Kaspersky Security garantisce la sicurezza degli utenti con un interesse particolare verso i figli con una buona protezione in tempo reale da trojan, spyware, siti Web pericolosi, tentativi di phishing e altro ancora.

Antivirus Mac comparativa

Kaspersky security for Mac
Caratteristiche principali 

– Protezione da siti Web dannosi e le minacce di phishing
– Parental control online per i figli
– Tastiera virtuale per combattere contro malware di acquisizione schermo e keylogger
– Protezione locale e cloud basedKaspersky Security per Mac permette agli utenti di essere aggiornati, in modo affidabile protetto e sicuro, utilizzando l’effetto combinato di entrambe le risorse informative basate su cloud e database antivirus locali. Fornisce aggiornamenti orari per mantenere i database antivirus aggiornati, mentre la “nuvola” permette la reazione alle nuove minacce identificate.

Secure Internet Experience
Esamina tutti i file scaricati sospettati di essere malware. Il suo URL Advisor ottiene le informazioni che riguardano la reputazione web per avvisare gli utenti circa i siti web pericolosi e link sospetti, indipendentemente dal fatto che si usi Mozilla Firefox, Google Chrome o Safari .Kaspersky Security per Mac rileva i siti web di phishing e li blocca. La sua tastiera virtuale protegge gli accessi degli utenti, le password, i dati privati ​​e i dettagli bancari online, in quanto questi potrebbero essere intercettati da screen capture malware o keylogger.Parental Controls
I genitori possono non solo impostare un limite di tempo per l’utilizzo di internet dei loro figli ma possono bloccare i siti inappropriati e impedire la condivisione dei dati personali.
I genitori possono visualizzare report dettagliati della navigazione online in modo da controllarla, inclusi i social networks; è possibile anche impedire il download di alcune tipologie di file scambiati nei circuiti p2p.

Influenza le prestazioni MAC
Una domanda che molti utenti si pongono prima di acquistare un antivirus è sapere se rallenterà il computer, l’antivirus di Kaspersky non influenza molto la velocità e le prestazioni del sistema e riduce al minimo questo effetto durante l’esecuzione di scansioni per i file che contengono le modifiche. Bilancia la velocità di scansione rispetto all’attività degli utenti per una maggiore produttività. Funziona in background e svolge le sue funzioni senza alcuna pressione sul sistema informatico.Utilizzo reale
il file di installazione è di circa 180 mb nella versione 14, e l’installazione è piuttosto semplice. L’interfaccia presenta un grosso bottone verde circolare che serve da display dello stato del programma, se attivato o disattivato. Sulla sinistra del pulsante verde ci sono 3 icone per aggiornamento delle definizioni dei virus, scansione e controllo della licenza, mentre nella sezione inferiore ci sono 3 opzioni file antivirus, web antivirus e il controllo genitori.Molto utile la Virtual Keyboard, che appare quando dobbiamo compilare un form su Internet con campi come username, login e password, in questo modo potremo digitare cliccando sulla tastiera virtuale e non sulla tastiera fisica eliminando i rischi che siano rubate dagli hacker con programmi di keylogger.

Virtual keyboard mac

Antivirus Mac comparativa

Conclusioni
Interfaccia chiara e semplice, facilità di utilizzo e di scansione del sistema rendono questo antivirus piuttosto user friendly. Nei test di Av Comparatives ha trovato tutte le minacce sottoposte, e come detto è stato approvato, mentre da migliorare è il comparto schedule, cioè la possibilità di far partite la scansione antivirus ad orari prestabiliti, ma non è una funzione particolarmente importante per la maggior parte degli utenti.

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper