Rapporto 2015 sulle minacce per Mac: notevole incremento rispetto al 2104

Nel 2015 c’è stato un boom di malware che colpisce i sistemi operativi di Apple, sia Mac OS X che iOS più recenti, Symantec ci informa in una delle sue relazioni annuali della minaccia.

Antivirus Mac comparativa

Le minacce non solo sono cresciute in numero, ma si sono anche diversificate, e vanno dal semplice adware a vulnerabilità di sicurezza utilizzate da gruppi  sponsorizzati dagli Stati che cercano di infiltrarsi segretamente nelle reti aziendali e governative per carpire segreti industriali e non.

Il numero di Mac infetti è cresciuto di sette volte rispetto al 2014

Il più grande aumento si è registrato per il malware su piattaforma Mac OS X, e questo non deve stupire, visto che il trend è stato sempre in aumento dal 2010 in poi. Il numero di malware per Mac è cresciuto del 29% nel 2012, del 44% nel 2013, e del 15% nel 2014.

Nel corso del 2015, mentre il numero di tipologie di malware non ha visto un aumento notevole, il numero di Mac infetti è cresciuto nei primi nove mesi di sette volte più che in tutto il 2014!
Il più grande picco di nuove infezioni è stato rilevato nei primi tre mesi dell’anno, raggiungendo più di 65.000 Mac a marzo.

apple-malware 2015 sul 2014 2

I dispositivi iOS non stanno facendo meglio

Mentre le cose sembrano complicarsi sul fronte della sicurezza per gli utenti Mac, gli utenti iOS non stanno molto meglio. Mentre, nel 2013, Symantec non ha rilevato alcun nuovo malware mirati per iOS, l’azienda ha trovato tre nuovi filoni nel 2014, e sette nei primi nove mesi del 2015.

Antivirus Mac comparativa

I dispositivi Jailbroken sono al centro della maggior parte delle minacce e, delle 13 minacce documentate da Symantec fino ad oggi, ben nove possono infettare solo i dispositivi jailbroken, sostiene la Symantec.

L’attenzione ai dispositivi Apple sono sempre si riflette anche nel mercato dei cosiddetti exploit: nel mese di settembre, una società che scopre e vende vulnerabilità del software per le agenzie governative ha annunciato un programma di bounty bug per Apple iOS 9. La società alla fine ha pagato un milione di dollari a una squadra anonima di hacker.

Per un elenco completo di Mac OS X e iOS minacce e maggiori dettagli circa la sicurezza dei prodotti Apple, si può leggere il rapporto completo in inglese redatto dalla Symantec.

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeper Download MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *