Il portachiavi iCloud implementato dalla Apple dalla versione Mavericks è un meccanismo conveniente e sicuro per condividere dati importati dei vostri account e le password tra i vari dispositivi che utilizzate.
Il servizio utilizza la crittografia AES a 256 bit, mettendo al sicuro le tue informazioni.
Ecco una guida passo passo con le istruzioni su come utilizzare in modo efficace il servizio iCloud Keychain.
Portachiavi iCloud
1) Attiviamo il servizio
Apriamo Preferenze di Sistema e fare clic su iCloud, poi selezioniamo con la spunta la casella di controllo.
Consigliamo di impostare una password per sbloccare lo schermo del Mac se non l’avete ancora fatto questo è il momento giusto perchè una finestra ve lo chiederà.Inseriamo poi la password ID Apple, e premend il tasto codice di utilizzo, si invierà un codice di sicurezza iCloud sul numero di cellulare che avete indicato precedentemente. Inserisci il codice di verifica e cliccando su richiesta di approvazione apparirà un messaggio sugli altri dispositivi che chiede di abilitarlo.

Quindi dopo aver impostato il Portachiavi remoto su un dispositivo Mac, è possibile attivarlo su un altro dispositivo naturalmente sempre della famiglia iOS. Se lo si fa, il centro di notifica del sistema avverte che un altro dispositivo è stato attivato sul vostro account iCloud.

2) Come usare il nostro Portachiavi

Antivirus Mac comparativa

Viviamo ormai circondati da siti, servizi e mail che richiedono codici, passowrd ecc. Quindi gli utilizzi del portachiavi sono moltissimi. Quando facciamo login su siti web per la prima volta verrà chiesto di confermare se si vuole salvare la password nel Portachiavi iCloud in modo da averla sempre a portata di mano.
La prossima volta Safari riempirà da solo le informazioni di accesso per potervi accedere in tutta sicurezza e lo stesso anche per gli altri dispositivi collegati, quindi anche da mobile! un bel risparmio di tempo

Quando si passa da un dispositivo iOS a OS X, i setup dei siti web sul Mac verranno automaticamente sincronizzati con il dispositivo iOS e inserite automaticamente le informazioni di accesso.

Pagare con la Carta di credito

Personalmente sconsiglio di salvare questo tipo di dati, anche se memorizzarli rende molto facile pagare online, forte troppo 😉 . Facendo clic all’interno della casella “Numero carta” mostra le carte di credito che hai memorizzato, ovviamente devi ancora inserire il codice di sicurezza posto sul retro di solito di tre cifre, che è sempre meglio non memorizzare mai su alcun supporto.

3) Generare una password sicura

Spesso quando si deve creare una nuova password non si sa come fare, vengono in mentre parole troppo facili, e qui viene in nostro soccorso questa utile funzione, che crea una stringa di valori alfanumerici difficili da individuare. Tuttavia, non tutti i siti danno la possibilità di creare una password casuale attraverso questo generatore. Potete ignorare i siti che non richiedono il salvataggio password, assicurandovi che consenti riempimento automatico sia attivato nelle Impostazioni di Safari sia su iOS che su Mac
Per creare una nuova password, effettuare le seguenti operazioni:
Accesso Portachiavi
Seleziona iCloud Keychain
Fare clic manualmente sul pulsante + per creare una nuova password.

4)  Gestione del Backup
Avere un backup delle proprie passord è fondamentale perché se ci fossero dei problemi, l’unica opzione sarebbe quella di cancellare il tuo portachiavi , comprese tutte le password salvate. Non si può fare affidamento su Time Machine per il backup iCloud portachiavi perché è sincronizzato con iCloud. Se si ripristina, le password saranno probabilmente cancellate.
Backup di una password
Ogni volta che si aggiunge una nuova password su iCloud Keychain, è necessario eseguire il backup utilizzando il tuo portachiavi backup. Se non facciamo questo, la password verrà memorizzata solo nella tua iCloud, magari sincronizzata con altri dispositivi, e certamente eliminata se c’è qualche problema. Dopo aver creato con successo una password in iCloud e utilizzato tale password per accedere tramite Safari utilizzare la seguente procedura per eseguire il backup sia dell’inserimento manuale che della voce corrispondente che Safari ha creato.
Quindi, selezionare il portachiavi di backup e incollare la nuova voce. Sarà necessario inserire la password per il portachiavi di backup.Dovrete anche copiare e incollare ogni password singolarmente.
Al termine, selezionare il portachiavi di backup e premere il pulsante Elimina riferimenti.

Scarica Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac!

Download MacKeeper

Antivirus Mac comparativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *