Guida contro crapware e malware nei software, parte seconda

Leggi la prima parte della guida

Antivirus Mac comparativa

Adware e Malware per Mac, situazione sempre più simile a Windows

La maggior parte di adware, malware, spyware su OS X cerca di infettare il browser in qualche modo, dirottando la nuova scheda di ricerca all’apertura, facendo comparire annunci in pagine Web, e mandando avvisi di supporto tecnico fastidiosi.

Molti di questi programmi hijacker inserirà annunci a caso mentre si sta navigando, e non possono essere rimossi facilmente… in certi casi dovrete premere CMD+Q per chiudere l’applicazione del tutto per sbarazzarsi di loro.
In sostanza, il browser diventa completamente inutile.

L’adware più semplice si installerà nel browser come estensione, e reimposterà tutte le pagine; hanno nomi come searchmoose, search-speed, e searchbenny che utilizzano i falsi dei motori di ricerca.

La maggior parte degli annunci che vengono creati cercherà di ingannare l’utente per fargli installare anche altri annunci utilizzando falsi messaggi dei plugin Java, o che indicano di installare un codec o una nuova versione di Flash.
Tutti questi sono falsi ovviamente, ma così continuerà l’installazione di ancora più crapware e malware sul Mac.

Antivirus Mac comparativa

Un sacco di adware reindirizzerà il motore di ricerca su un motore di ricerca fasullo che assomiglia molto a Google o Bing, ma tutti i risultati non sono altro che annunci. Potrebbe anche riprodurre annunci audio attraverso gli altoparlanti. 

L’adware più semplice funziona di solito in modo da  installare estensioni di Safari, che sono abbastanza facile da disinstallare. Il problema è che solo pochi adware hanno lavorato in questo modo nella nostra ricerca.

Il malware invece si installa si profondità nel sistema operativo, e può essere difficile rimuoverlo. Non c’è programma di disinstallazione, non c’è nessun elemento di avvio, non ci sono i plugin nel browser, le estensioni, o qualsiasi altra cosa che sembra essere installata.

Il motore di ricerca sarà dirottato, ed è possibile che il browser sarà instradato attraverso un proxy server; questi malware si installano come un servizio, e vengono eseguiti in background , potete trovare queste cose in cartelle come  /Library /LaunchAgents o /LaunchDaemons, che avranno alcuni elementi strani che non appartengono ad OS X.
Difficile però individuarli a mano.

Libreria Mac

Una volta che il malware viene avviato da OS X come un normale programma, utilizza poi pezzi di funzionalità in OS X che permettono ad un processo di iniettare se stesso in un altro processo. Si può vedere come funziona aprendo un terminale ed eseguendo direttamente l’eseguibile per vedere cosa sta realmente accadendo è come carica l’estensione nascosta sul vostro Browser Safari.

Per alcuni suggerimenti sulla rimozione di adware e malware in OS X, è possibile leggere il documento di supporto di Apple, ma la cosa più sicura che si può fare è utilizzare il Mac App Store per installare le applicazioni, quando possibile. Queste applicazioni sono state verificate da Apple e dovrebbero essere sicure da usare, e sicuramente non ci saranno software in bundle con programmi indesiderati!

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeper Download MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *