Guida completa alle impostazioni di sicurezza per Mac OS X – parte 3

primaseconda – Terza parte

Antivirus Mac comparativa

L’ultima scheda delle impostazioni sulla sicurezza riguarda le impostazioni del firewall di Mac OS X, un argomento spesso tralasciato o ignorato da molti utenti perchè riteuto non necessario o troppo tecnico.

Ma impostare bene il firewall può voler dire sapere sempre quali tipo di connessioni entrano o escono dal nostro computer e avere tutto sotto controllo.

Firewall Mac OSXIl firewall di base del Mac si basa su un firewall standard di UNIX chiamato ipfw e aggiunge un sistema di filtraggio dei dati Internet. L’application firewall rende più facile configurare le impostazioni: invece di dover sapere quali  porte e protocolli sono necessarie, si può solo specificare quali applicazioni hanno il diritto di effettuare connessioni in entrata o in uscita. Quindi è tutto molto semplice!

Per iniziare, selezionare la scheda Firewall nel pannello delle preferenze Sicurezza.

Configurare il firewall del MacAttiva firewall: questo pulsante attiverà il firewall del Mac. Una volta che il firewall è stato avviato, il pulsante si trasformerà in un pulsante disattiva firewall.
Avanzate: Facendo clic su questo pulsante potremo impostare le opzioni per il firewall del Mac. Il pulsante Avanzate è abilitato solo quando il firewall è attivato.

Antivirus Mac comparativa

Opzioni firewall
Bloccare tutte le connessioni in entrata: selezionando questa opzione il firewall impedirà le connessioni in entrata ai servizi non essenziali. I servizi essenziali definiti da Apple sono:
Configd: consente servizi DHCP e altri di configurazione di rete.
mDNSResponder: consente al protocollo Bonjour di funzionare.Se si sceglie di bloccare tutte le connessioni in ingresso, i servizi di scambio file, schermo e condivisione di stampa non funzioneranno più.

Consentire automaticamente ai software attendibili di ricevere le connessioni in entrata:
se selezionata questa opzione aggiunge automaticamente le applicazioni software firmate alla lista delle applicazioni che sono autorizzate ad accettare connessioni da una rete esterna, compreso Internet.
In linea di massima è consigliabile attivarla a meno che si installino molte applicazioni non certificate.È possibile aggiungere manualmente le applicazioni alla lista filtro delle applicazioni del firewall utilizzando il pulsante più. Allo stesso modo, è possibile rimuovere le applicazioni dall’elenco utilizzando il meno tasto meno.
Fare questo lavoro può portare via molto tempo soprattutto se non si conoscono tutte le applicazioni…
Attiva modalità stealth: Se attivata, questa impostazione impedisce al Mac di rispondere alle richieste di traffico dalla rete. Questo renderà il vostro Mac come inesistente sulla rete.
Non consigliata se non in casi particolari.

primaseconda – Fine della terza parte

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *