Controllare i file sospetti con VirusTotal online per Mac

Anche Google alza la soglia di attenzione sul mondo in evoluzione del malware progettato per Mac.

Google ha da poco aggiornato il suo popolare strumento di analisi VirusTotal (compagnia che è stata acquisita nel 2012) aggiungendo un uploader dedicato specificatamente al malware per Mac OS, nel tentativo di capire meglio crescenti attacchi contro i computer di Cupertino.

Lo strumento di scansione online è stato reso disponibile per OS X 10.8 e 10.9.

Google-Virus-Total

I campioni di malware e URL sospetti caricati su VirusTotal vengono confrontati con 52 prodotti antivirus di prova per cercare elementi dannosi.

Il messaggio di Google è chiaro: una richiesta di maggiore attenzione da parte degli sviluppatori di antivirus, per un sistema operativo sempre più preso di mira da malintenzionati.Come molti strumenti di sicurezza, VirusTotal è stato purtroppo anche utilizzato dagli hacker  per testare l’efficacia delle loro tecniche di offuscamento del malware prima di iniziare attacchi su larga scala.
Un’arma a doppio taglio quindi il nuovo uploader, perchè potrebbe significare consentire a spreguidicati truffatori di testare i tassi di rilevamento per il loro malware studiato per il Mac.
Il nostro consiglio a meno di casi particolari è quello di dotarsi comunque di un antivirus residente in memoria, che eseguirà in automatico la scansione di qualunque file che scarichiamo. Ecco la nostra comparativa dei migliori antivirus per Mac.

Scarica Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac!

Download MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *