Freshmac: recensione completa

Quando recensiamo software di protezione e ottimizzazione per il Mac si tratta di software appositamente studiati per fare il proprio lavoro in modo efficace e permettere di tenere in ordine il computer.

Antivirus Mac comparativa

Freshmac per Mac OS si distingue dal resto dei software di ottimizzazione perchè è intuitivo e semplificato, e oltre a ripulire il Mac, migliora le sue prestazioni nell’utilizzo reale di tutti i giorni.

La scansione del Mac e la risoluzione dei problemi

L’installazione di questa applicazione è semplice, basta scaricare il file Freshmac.pkg da 10.3 MB dal sito web del fornitore freshmac.com e eseguire il programma di installazione, il software richiede soli 26,5 MB di spazio, che è decisamente poco.
Subito dopo l’installazione, l’applicazione esegue una scansione rapida per individuare i file di spazzatura, gli elementi di avvio ridondanti, problemi di privacy e programmi obsoleti.
è possibile risolvere tutti i problemi segnalati, come in altre utility simili come Ccleaner, MacBooster e CleanyMyMac con solo pochi click. La funzione di disinstallazione è chiara e motlo utile, in quanto rende il processo di rimozione dei programmi che non ci interessano più, facile ed immediata, eliminando anche le tracce più persistenti che altrimenti normalmente non vengono tolte e piano piano intasano MAC OSX rendendolo sempre più lento.

L’interfaccia e l’utilizzo del programma

La parte superiore della sezione sinistra del programma è occupata dalle categorie di strumenti disponibili con Freshmac, e consentono di monitorare il progresso della scansione.
Nella parte inferiore della finestra, l’applicazione visualizza brevi suggerimenti per informare in quali aree la scansione sta lavorando e quali tipi di problemi sta cercando.
La scansione è un processo composto da 5 passaggi che non richiede più di un paio di minuti per essere completato, attraverso le seguenti categorie: Cache, Registro di sistema di OSX, lingue non utilizzate, cestino e privacy.

Facilità di utilizzo, un click e risolvi tutti i problemi

Al termine del suo lavoro, Freshmac visualizza un rapporto di scansione che indica quanto spazio si può recuperare e fornisce una lettura dei problemi rilevati da ciascuna delle suddette aree per farti un’idea più generale dello stato del tuo Mac.
Lo strumento fornisce anche una scala di gravità accanto a ogni categoria e consente di applicare subito un meccanismo di risoluzione dei problemi facendo clic semplicemente sul pulsante Fix Safely senza dover perdere tempo.

Antivirus Mac comparativa

Caccia ai cookie pubblicitari
Come si può vedere dalla schermata superiore, Freshmac ha rilevato un totale di 467 problemi sulla nostra macchina può sembrare un numero molto elevato, ma quando si guarda più vicino, si scopre che 363 degli elementi segnalati sono problemi di privacy. In parole povere, questi sono i famosi – e invandenti – cookie per il monitoraggio della tua navigazione da parte dei siti Internet. Molti servizi online, inclusi Google, lasciano queste file nel tuo sistema mentre visiti i siti per spiare i tuoi comportamenti online e visualizzare pubblicità mirate. Questo è il modo in cui i servizi di e-marketing funzionano, ed è buona norma ripulire regolarmente il sistema per prevenire l’eccessiva sorveglianza delle attività degli utenti da parte di terzi.

Facendo clic sul pulsante Dashboard nel menu a sinistra, verrà visualizzato un verdetto sullo stato del sistema generale, che nel nostro caso era “Critico”. È difficile valutare se questo è un sovraccarico, ma risolvere questi problemi permetterà di liberare decine o addirittura centinaia di megabyte ed eventualmente eliminare il codice potenzialmente indesiderato o chiaramente dannoso dal tuo Mac.

Il programma offre opzioni per esaminare le voci trovate durante la scansione per ciascuna categoria. Ad esempio, la cattura dello schermo qui sotto mostra quali articoli della cache sono stati individuati e quanto spazio ciascuno si mangia.

Questione di Privacy

Allo stesso modo, il modulo Privacy Cleaner visualizza un elenco di cookie non necessari e dati di cronologia browser da poter eliminare. Nella parte inferiore puoi vedere il numero totale di questi elementi e la quantità di spazio che può essere recuperata eliminandoli.

Freshmac fornisce inoltre un’opzione per deselezionare tutti gli elementi del rapporto di scansione che si desidera escludere dalla routine di pulizia. In questo modo, le voci non selezionate non verranno rimosse dal sistema quando si fa clic sul pulsante Fix Safely.

Extra molto utili

Il programma ha al suo interno un componente di disinstallazione dei software incorporato, che consente di visualizzare l’elenco completo delle applicazioni installate sul computer, selezionare quelle che si desidera eliminare e attivare il processo di disinstallazione in un solo clic.
Oltre ai casi di uso comune, questa funzionalità è assolutamente indispensabile anche per gli scenari di rimozione di malware, in cui le entità dannose possono utilizzare meccanismi di persistenza per prevenire un’eradicazione regolare.
Freshmac rende più semplice la disinstallazione forzata di tali infezioni dal computer.

L’utility è dotata inoltre di funzionalità per la gestione di file temporanei e le applicazioni di avvio. I file Temp tendono a disturbare la memoria del sistema e deteriorare le prestazioni del Mac, quindi è consigliabile pulirli una volta ogni tanto. È possibile gestire questi elementi dalla sezione Temp.

La funzionalità di avvio consente di visualizzare l’elenco dei programmi configurati che sono caricati sempre all’avvio del sistema, se li riduciamo il sistema si caricherà più velocemente. Con Freshmac, disattivare o riattivare questi processi è estremamente facile.

Supporto e licenza

Il fornitore offre attualmente 2 piani di sottoscrizione: licenze illimitate Mac per 69,97 dollari e 1 singola licenza Mac per 49,97 dollari entrambe annuali.
Qui il download dal sito del produttore

Acquista il programma scontato in versione per singolo Mac, oppure licenze illimitate.

Conclusioni

Freshmac è molto facile da installare e da usare, la sua interfaccia è intuitiva e informativa, quindi sicuramente non troverai difficile gestire i controlli del programma e capire quello che stai facendo.
Fornisce dettagli completi su ogni area che esegue la scansione, consentendo di deselezionare tutti gli elementi che si desidera mantenere.

Punti di forza

  • Semplice e intuitivo…
  • …ma con buone opzioni per personalizzare la scansione
  • pulizia completa in pochi secondi con un click
  • programma di disinstallazione
  • controllo programmi dell’avvio
  • scansione dei cookie
  • pulizia file temporanei e recupero spazio su hard disk

Contro

  • Per ora solo in inglese, ma l’utilizzo è facile per tutti

Rimuove i programmi potenzialmente indesiderati, riduce il tempo di avvio e aumenta le prestazioni del tuo Mac.
Voto finale 4,5/5 – Consigliato

Prova Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac, scarica la versione di prova o acquistalo sul sito del produttore.

Download MacKeeperDownload MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *