Come usare i Torrent su Mac

Anche su Mac OS X è possibile scaricare e usare i file Torrent per ottenere film, programmi, documenti, musica e giochi messi in rete da altri utenti. In questa guida vedremo come farlo, in modo semplice e veloce, seguendo tutti i passaggi necessari.

Disclaimer: nel circuito Torrent possono essere presenti file che violano norme di copyright, ottenuti in modo illegale o che contengono virus, fai attenzione a quello che scarichi!

Guida ai file Torrent Mac

Il circuito di file Torrent è un sistema di scambio file peer to peer, cioè tra utenti indipendenti, senza un server centrale, che permette di scambiarsi ogni tipo di file, raggiungendo velocità di download anche molto elevate. Per utilizzare il sistema avremo bisogna di due cose, il file torrent e il client torrent.
I file torrent, di piccole dimensioni, contengono le informazioni per scaricare i file che cerchiamo e una volta aperti vanno a inserirsi nei client per il download.

1) Come trovare i file Torrent per Mac?

il metodo più semplice è digitare la cosa che vogliamo cercare in un motore di ricerca come google: “film che voglio” + torrent e andare a vedere i risultati, cercando il file con estensione. torrent; ma c’è un modo ancora più comodo, usare un
motore di ricerca Torrent! ecco i principali:
http://ilcorsaronero.info/ (italiano, ottimo per film e video)
http://www.tntvillage.scambioetico.org/ (in italiano)
https://zooqle.com/
https://torrentproject.se/
http://mac-torrent-download.net/
http://www.melatorrent.com/
http://torrentz.eu/

http://onlytorrents.com/
http://extratorrent.cc/
https://monova.org/
http://1337x.to/
https://yts.ag/

Se facciamo molte ricerche e vogliamo gestirle in modo più veloce e ordinato possiamo unsare un programma di ricerca Torrent per Mac, per Mac OS X ne esistono diversi uno dei migliori è TorrentDam, si tratta di un piccolo software gratuito che permette di cercare i file .torrent dal desktop, su 9 dei migliori motori di ricerca torrent come: Bitjunkie, Mininova, TorrentReactor, Demonoid, MyBittorrent e ThePirateBay.

Per usarlo basta scrivere quello che ci serve nel campo di ricerca e cliccare sul bottone “Search“, il programma, aprirà nel browser che abbiamo selezionato tutti i risultati trovati!
Comodo vero?

2) Quale client Torrent Mac utilizzare?

qBittorrent     + no ads, ricerca torrent (il nostro consiglio)
Utorrent         + il più usato  – ha banner pubblicitari
Vuze              + ha la ricerca Torrent ed è libero da pubblicità
Deluge          + il più professionale con molti plugin
Transmission + tra i più semplici e immediati – ma meno opzioni

Ora che sappiamo dove trovare i file Torrent per Mac, e possiamo scaricarli facilmente, dobbiamo avere un software per aprirli e gestirli, quando gli scaricheremo infatti si apriranno in automatico nel programma e andranno a far partire il download dei file che cercate nel sistema Torrent, semplice vero?

Uno dei client più utilizzati è il famoso uTorrent, che permette di scaricare i file dalle rete bittorrent, e ha una miriade di opzioni per settarlo al meglio, tra cui anche l’ottimizzazione dei paramtri di collegamento in base alla tua velocità di connessione ADSL. Lo puoi scaricare dal sito ufficiale.
Nelle ultime versioni però abbondano banner pubblicitari che invitano a comprare la versione Pro di uTorrent, niente che comunque comprometta l’utilizzo libero del programma.

Tre valide alternative per Mac sono Transmission (qui la pagina di download) che è facile da capire, leggero e funziona impeccabilmente; Vuze, che ha un look professionale e permette la ricerca stessa dei file Torrent all’interno del software, e Deluge che vanta un’ottima comunità di utenti e molti plugin aggiuntivi per effettuare operazioni particolari.
Infine ultimo ma non ultimo qBittorrent, un progetto open source, senza pubblicità e con la ricerca interna personalizzabile con i motori di ricerca da includere, probabilmente uno dei migliori della lista!

Consigli e sicurezza con i file Torrent

Quasi tutte le guide sui Torrent finiscono di solito qui, dando qualche indicazione su come settare i software per scaricare meglio, ma è importante ricordare che se vuoi usare abitualmente la rete Torrent, il rischio di scaricare malware, virus e adware pubblicitari è molto elevato!!!
Per diminuire questi rischi possiamo fare alcuni controlli, quando si apre un file Torrent nel client, viene di solito mostrata una finestra con il dettaglio dei file che si andranno a scaricare, qui dobbiamo prestare attenzione a:

la dimensione dei file, se è molto diversa da quella che ci aspettiamo, potrebbe essere un torrent fasullo
quali file ci sono, se vediamo file strani soprattutto eseguibili, o in altre lingue come russo o cinese potrebbero esserci dei virus
se il contenuto è diverso, ad esempio è stato fatto un repack, o ci sono file compressi, potrebbe volerci una password, di solito data solo se si accetta di vedere siti pubblicitari o facendo registrazioni su siti dubbi, non facciamole!

Dopo aver scaricato i file occorre per precauzione fare un controllo con un software antivirus (qui trovi i migliori), in modo da limitare i rischi di prendere virus. Se invece pensi ancora che i Mac siano immuni dal malware, leggi la nostra guida!

Scarica Mackeeper l’antivirus pensato per il Mac!

Download MacKeeper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *