Prima pagina

Quale antivirus scegliere per Mac OS X

Recensioni dei migliori Antivirus per Mac
scopri come evitare virus e adware

Fino a pochi anni fa accostare parole come virus, malware e trojan ai sistemi Mac poteva sembrare quasi impossibile, viste le caratteristiche peculiari dei computer Apple. Ma nel 2008 la casa della mela lancia il primo allarme, e sui sistemi OS invita gli utenti ad installare un antivirus, segnale molto esplicito che anche i Mac possono essere vulnerabili come i PC Windows.
La sicurezza è quindi diventata un problema reale.

(Se pensi di poter aver preso un virus leggi questa guida)

L’antivirus per il Mac serve?
L’aumento dei rischi è paradossalmente dovuto proprio alla maggiore diffusione della piattaforma Mac, e se fino a qualche anno fa gli hacker produttori di virus e malware ignoravano i computer Apple, questo non significa certo che siano immuni da virus, al contrario questa falsa sicurezza si era costruita piuttosto sull’assenza di interesse degli hacker, visto che era molto più proficuo infettare PC Windows based che costituivano il 95% del mercato.

Essendo basato su piattaforma Unix, costruire virus per Mac è semplicemente più difficile ma tutt’altro che impossibile, come il proliferare di malware recenti ha dimostrato.
Spesso i virus sfruttano debolezze intrinseche di altri programmi come Java o i browser: nell’aprile del 2012 il famoso virus Flashback ha infettato oltre 600mila Mac passando attraverso Safari, il browser per navigare in Internet.

Tra i canali di infezione si segnalano i file scambiati con i sistemi di file sharing come Torrent o Emule, e tramite i plugin per la riproduzione di video o applicazioni e giochi in Java.
La falsa sicurezza che gli OS X siano immuni facilita il lavoro degli hacker che lo percepiscono come una preda facile, almeno fino a quando gli utenti Mac non installeranno adeguati antivirus.

cosa-deve-avere-un-buon-antivirus-per-mac

Capita la necessità di installare un antivirus, vediamo quali soluzioni esistono sul mercato. Se per i PC gli antivirus sono ormai moltissimi, da qualche anno sono stati creati software di protezione appositi anche per Mac.
MacKepeer della Kromtech è stato uno dei primi ad essere completamente progettato per OS X e oltre ad essere un valido antivirus, combina altri tipi di protezione ancora più fondamentali: il furto d’identità, il phishing, e il malware preso tramite files scaricati da Internet.
Oltre alla sicurezza e alla protezione dei dati, il programma si può considerare una suite completa per pulire e rendere più veloce il Mac ottimizzandolo e rimuovendo tutti i file inutili che a lungo andare intasano il sistema rendendolo sempre più lento.

Scaricalo e provalo:                                     o acquistalo direttamente:

Download MacKeeper     Download MacKeeper