Aggiornamenti Mac importanti

Safari è uno dei browser più utilizzati su Mac OS X, e sempre più spesso – come altri Browser – è preso di mira da vari tipi di malware e adware pubblicitari che possono rendere difficile la navigazinoe Internet. Fondamentale è quindi averlo sempre aggiornato all’ultima versione rilasciata dalla Apple, che si occupa anche di migliorarne la sicurezza.

Il sistema operativo OS X cerca regolarmente e automaticamente di verificare la presenza di aggiornamenti di Safari (e qualsiasi altro software è stato installato tramite l’App Store) e richiede di installare gli aggiornamenti appena trovati, ma non sempre questa procedura è attiva o va a buon fine.

Safari Mac è inoltre il browser Web predefinito di iOS, quello che risulta preinstallato su iPhone, iPad e iPod Touch.

Come aggiornare Safari

Se vogliamo essere sicuri di avre l’ultima versione di Safari, dobbiamo controllare manulamente, è un’operazione semplice, si parte premendo il classico pulsante Mela sul menu in alto a sinistra, e poi premi App store dal menu a tendina.

Aperta la finestra premi sulla scritta aggiornamenti in alto a destra, in questo modo il sistema ricerca su lsito della Apple se sono presenti degli aggiornamenti, se successivamente nell’elenco mostrato in basso non c’è nessuna che parla di Safari vuol dire che il browser è già aggiornato e non c’è altro da fare!

Se nell’elenco degli aggiornamenti disponibili appaiono una o più voci facenti riferimento a Safari premi sul pulsante Aggiorna collocato sulla destra, i file necessari verranno scaricati e poi installati automaticamente.

Alternativa per l’aggiornamento Safari

Un’altra modalità per verificare la disponibilità di aggiornamenti per il browser: pulsante il solito pulsante con la Mela…

scegliendo dal menu a tendina la voce Informazioni su questo Mac e premi poi sul pulsante Aggiornamento Software, presente nella finestra che si è aperta.

Aggiornamento automatico di Safari

Per evitare di dover tutte le volte controllare manualmente se sono stati rilasciati aggiornamenti, possiamo fare in modo che siano installati in automatico, visto che sono consigliati e necessari!
Per farlo basta attivare gli aggiornamenti automatici sul tuo Mac, premi quindi sull’icona Preferenze di Sistema presente sul dock o nella cartella Applicazioni, e poi nuovamente sulla scritta App Store.

Dalla finestra che si è aperta metti la spunta nella caselle con le seguenti voci:

Verifica aggiornamenti automaticamente
Scarica gli aggiornamenti disponibili in background

Installa aggiornamenti app
Installa i file dei dati di sistema e gli aggiornamenti di sicurezza.
Per confermare le scelte è sufficiente chiudere la finestra Preferenze di Sistema.

Ecco fatto! ora OS X si occuperà di agigornare Safari (e gli altri programmi) quando cio avverrà ci sarà una notifica nella parte in alto a destra della Scrivania del tuo Mac indicante la disponibilità di nuovi aggiornamenti, che sarà comunque possibile eventualmente rinviare (non consigliato).

Safari download

Se invece devi installare Safari perchè ha avuto dei problemi o hai un nuovo OSX, puoi trovare tutte le versioni del browser sul sito della Apple a questo indirizzo:
https://support.apple.com/it_IT/downloads/safari

Presta attenzione alla versione corretta per il tuo OSX, ad esempio Snow Leopard, Tiger o Leopard.

Per evitare problemi di virus e malware, è importante scaricare Safari dal sito ufficiale della Apple.

Inoltre occasionalmente la Apple rilascia aggiornamenti particolari,  che sono visualizzabili in questa pagina di download supporto: da cui si possono scaricare update standalone per il tuo Mac.

 

 

Adobe aggiorna frequentemente il suo software Flash con miglioramenti di sicurezza e altri cambiamenti.
Quindi vedere sul Mac frequenti messaggi di aggiornamento è diventato abbastanza di routine, tanto da far spazientire molti utenti che non si rendono conto dell’importanza di avere programmi aggiornati! Quindi aggiorna Adobe Flash Player Mac!

Alcuni sviluppatori di virus hanno iniziato a utilizzare gli Aggiornamenti Flash come un modo facile per infettare i computer con vari tipi di malware.

Flash Player Mac

A cosa serve?

Un software multimediale di Adobe molto popolare per i contenuti web multimediali, che di solito la Apple non pre installa Flash sul Mac, ma molti utenti lo installano in modo da poter accedere ai siti web perchè molti lo richiedono come prerequisito. Con Flash installato, gli utenti Mac possono accedere ai contenuti multimediali sul Web con Safari e altri browser web compatibili con OS X.

Flash e malware

Adobe sta cercando di risolvere i problemi di sicurezza e gli exploit e quindi aggiorna regolarmente Flash.
A volte questi aggiornamenti sono obbligatori per poter continuare a utilizzare Flash, e sono diventati piuttosto frequenti che gli sviluppatori di malware hanno capito che possono ingannare gli utenti e installare il software facendolo apparire come se fosse un aggiornamento di Flash.

Fortunatamente, è possibile assicurarsi che si sta installando il vero Flash effettuando il download dal sito web di Adobe.
Se viene richiesto di installare un file Flash da  indirizzi Internet che non terminano in adobe.com, chiudiamo immediatamente la finestra del browser web perchè potrebbero non essere i file originali.

Soluzioni

Si possono utilizzare browser Web di terze parti sul Mac, ad esempio è possibile scaricare Google Chrome per OS X che permette di installare Flash in una “sandbox” impedendo  l’installazione di malware. Il sandboxing è un metodo di protezione per le applicazioni che restringe il modo in cui possono accedere alle risorse di sistema.

 Flash player instalallazione

Aggiornamento Adobe Flash player

Metodo sicuro per installare (o aggiornare) Flash sul tuo Mac
  1. Fare doppio clic su Safari (o il vostro browser preferito) per aprirlo.
  2. Digita http://www.adobe.com nella barra degli indirizzi e premere Return.
  3. Clicca su Cerca in alto a destra.
  4. Digita Flash nel campo di ricerca e fai clic su Scaricare Adobe Flash Player.
  5. Clicca su Installa.
  6. Un file il cui nome inizia con “AdobeFlashPlayerInstaller” verrà scaricato sul tuo computer e solitamente andrà nella cartella Downloads. Questo file ha un’estensione .dmg. Si tratta di un file “immagine disco”.
  7. In Safari, fare clic sul pulsante Download nella barra di ricerca, quindi fare clic sulla lente di ingrandimento per andare al file .dmg. Fare doppio clic sul file AdobeFlashPlayerInstaller per aprirlo.
  8. Una nuova finestra apparirà, facciamo quindi doppio clic sull’icona Installare Adobe Flash Player.
  9. È possibile che sia visualizzato un messaggio che dice: “Installazione Adobe Flash Player è un’applicazione scaricata da Internet. Sei sicuro di voler aprire?”
    Vi dirà che il file proviene da “get.adobe.com. Clicca su Apri per procedere.
  10. Digitare la password di amministratore e fare clic su OK .
  11. Il programma di installazione di Adobe Flash Player scarica contenuti aggiuntivi di cui ha bisogno per procedere e vi dirà di chiudere il browser web. Clicca su Safari, quindi fai clic sul menù e sleeziona Esci,poi fare clic sul tasto Riprova nel programma di installazione.
  12. L’installazione dovrebbe terminare, facciamo clic sul tasto Fine.
  13. Flash dovrebbe ora essere installato e aggiornato sul tuo Mac. Assicurati di aver selezionato l’opzione Consenti ad Adobe di installare gli aggiornamenti (scelta consigliata) nella preferenza di sistema Flash Player, sotto la scheda Aggiornamenti.